Honda: addio ai modelli benzina e diesel in Europa entro il 2023

1862 0
1862 0

Come ormai tutte le case automobilistiche, anche Honda è impegnata a trasformare in senso green il proprio catalogo. Non sorprende dunque che la casa giapponese abbia annunciato l’intenzione di eliminare gradualmente dal listino dedicato al mercato europeo i modelli con motore a combustione interna a benzina e diesel entro il 2023. L’annuncio è stato fatto da Ian Howells, vicepresidente Honda, aggiungendo che si tratta di uno step fondamentale nel programma di riduzione dell’impronta di carbonio dell’intero marchio.

Leggi anche: Honda acquista i crediti sulle emissioni di CO2 da Tesla

Il futuro catalogo Honda sarà “una combinazione di full electric e ibdridi”, ha spiegato sempre Howells, il quale ha ricordato che c’è comunque ancora spazio e tempo per tenere in considerazione anche altre tecnologie e sistemi sostenibili, come l’idrogeno o le biomasse.

Del resto l’elettrificazione, come ben sappiamo, è ancora molto costosa e dunque non è possibile passare immediatamente a un catalogo total electric. Le auto elettriche, dice Howells, “costano da un terzo al 50% in più rispetto ai veicoli convenzionali o ibridi”. Il marchio giapponese ritiene quindi che soluzioni ibride siano il più efficace primo passo verso una completa riconversione.

Ultima modifica: 4 Dicembre 2020