Fiat e Abarth 500e, servizio di ricarica on demand con E-GAP

599 0
599 0

La ricarica di una auto elettrica, per tempo impiegato e disponibilità di stazioni di rifornimento, resta il nodo maggiore per la fruibilità di tale tipologia di vettura.

Fiat offre una soluzione ai clienti della Fiat 500 elettrica e della Abarth 500e, che potranno richiedere un refill veloce ovunque si trovi la propria vettura, in pochi click.

Il servizio è il modo più semplice per evitare l’ansia per o’autonomia. È integrato con l’app Fiat, e mira a semplificare la vita quotidiana dei clienti fornendo un ripristino veloce senza la necessità che questi stiano con la propria auto.

Ricarica in città di Italia, Francia, Spagna e Germania

Il servizio è offerto da E-GAP, che gestisce un servizio mobile on-demand veloce, utilizzando energia proveniente al 100% da fonti rinnovabili, in 4 Paesi – Italia, Francia, Spagna e Germania – e in 13 città – Roma, Milano, Torino, Bologna, Brescia, Verona, Trento, Parigi, Lione, Madrid, Barcellona, Monaco e Berlino – con l’obiettivo di raggiungere un totale di 15 città in Europa entro la fine del 2023.

E-GAP e Autotorino, accordo per servizi di ricarica elettrica on demand

I clienti possono scegliere di ricaricare il proprio veicolo elettrico in tutta sicurezza utilizzando i dispositivi mobili del fornitore.

La procedura è semplice: si prenota il servizio tramite app e un VAN dotato di infrastruttura di ricarica mobile raggiunge il veicolo, ovunque sia parcheggiato, e consegna la ricarica.

Tutto ciò che serve è l’app E-GAP, collegabile all’app Fiat tramite la funzione “collegamento account”. Una volta effettuato l’accesso, il cliente dovrà semplicemente registrare il proprio veicolo inserendone i dati e autorizzare E-GAP a geolocalizzare il veicolo e a ricaricare in autonomia.

Occorre selezionare l’indirizzo, programmare la finestra temporale di ricarica e il livello di tariffazione desiderato e pagare il servizio. Il cliente viene avvisato che è stata programmata una sessione di ricarica direttamente sull’app Fiat, dove dovrà autorizzare E-GAP ad accedere al veicolo nella finestra oraria selezionata. L’E-GAP VAN arriva entro 90 minuti dalla richiesta e, una volta localizzato il veicolo, effettua la ricarica senza spostare l’auto dal suo parcheggio.

Poi non bisogna fare nulla: E-GAP è completamente autonomo nell’erogazione del servizio, e al cliente basterà ricevere notifiche sull’app Fiat per monitorare lo stato dell’attività e avere la tranquillità e la certezza che il proprio veicolo è sicuro.

Per lanciare il servizio è stata costruita un’offerta esclusiva per i clienti Fiat, offrendo un servizio on demand al prezzo della ricarica pubblica standard, ad una tariffa di 0,50 euro/kWh.

L’offerta speciale è già attiva in Italia nelle città coperte da e-GAP su Fiat Nuova 500 e Abarth 500e e sarà presto disponibile anche in Germania e Spagna.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 10 Ottobre 2023