Extreme H: dal 2024 il nuovo campionato per fuoristrada a idrogeno

1307 0
1307 0

I vertici di Extreme E, il campionato per fuoristrada elettrici, hanno deciso di lanciare una nuova serie motorsport dedicata a veicoli a zero emissioni. Arriverà nel 2024 con il nome di Extreme H e vedrà sfidarsi fuoristrada alimentati a celle a combustibile a idrogeno.

Leggi anche: Continental CrossContact Extreme E, sostenibilità e migliori prestazioni per la seconda stagione della serie elettrica offroad

Si tratta di una vera e propria serie sorella della Extreme E: i veicoli in gara nella Extreme H condivideranno infatti lo stesso telaio e le stesse regole dei fuoristrada elettrici della Extreme E, correndo tra l’altro negli stessi eventi e sulle stesse piste di gara. La differenza tra le due categorie, ovviamente, risiede nella propulsione: se da una parte abbiamo powertrain elettrici alimentati a batterie, per l’Extreme H, come già accennato, l’energia verrà generata da sistemi di celle a combustibile a idrogeno.

Non ci sono ancora linee guida precise sui dettagli dei motori: gli organizzatori contano di iniziare a testare un primo prototipo di veicolo all’inizio del 2023.

Il numero uno di Extreme E Alejandro Agag, già fondatore del campionato di monoposto elettriche Formula E, ha così commentato: “Extreme E è un campionato progettato per fare da banco di prova per l’innovazione e per le soluzioni di mobilità. È diventato sempre più chiaro per noi che la creazione di una serie di gare a idrogeno è una naturale evoluzione della nostra missione: mostrare le possibilità delle nuove tecnologie nella corsa per combattere i problemi climatici”.

Ultima modifica: 18 Febbraio 2022