Byton M-Byte: il SUV elettrico cinese pronto per la vendita

2139 0
2139 0

Nel 2018 veniva presentato un concept di SUV elettrico chiamato M-Byte, realizzato dalla giovane società cinese Byton. A due anni di distanza è arrivato il momento di dare il via alle vendite. Dagli impianti di Byton sono stati infatti sfornati i primi modelli: si tratta ancora di esemplari pre-produzione, dedicati agli ultimi test.

Leggi anche: CES 2019, il SUV elettrico Byton M-Byte con dentro il maxischermo

Byton M-Byte - I primi modelli pronti per il mercato 3
Byton M-Byte – I primi modelli pronti per il mercato (Foto: Byton)

Dalle immagini si può notare come non sia stata stravolta l’estetica del concept: rimane un design robusto ed elegante.

Byton M-Byte - I primi modelli pronti per il mercato 2
Byton M-Byte – I primi modelli pronti per il mercato (Foto: Byton)

In Cina, mercato su cui inizierà l’opera di commercializzazione, saranno disponibili due varianti del Byton M-Byte. La prima avrà un motore elettrico da 286 cavalli e una coppia di 400 Nm, con trazione posteriore. Il propulsore verrà alimentato da un pacco batteria da 72 kWh, che promette un’autonomia di circa 360 chilometri. L’altra variante sarà più potente, con 403 cavalli erogati da due motori elettrici, uno per asse (trazione integrale), alimentati da batterie da 95 kWh. La sua autonomia stimata sarà di circa 435 chilometri.

Non abbiamo ancora dettagli precisi sulla data di debutto ufficiale sul mercato, ma i tempi paiono essere ormai stretti.

Ultima modifica: 14 Aprile 2020

In questo articolo