Auto elettriche, nel 2023 impennata delle vendite: le previsioni

300 0
300 0

Le vendite di auto elettriche nel 2023 saranno il 18% del totale globale. A dirlo è il Global EV Outlook 2023 dell’Agenzia Internazionale dell’Energia, l’organizzazione composta da ben 31 stati membri tra cui l’Italia. Nel dettaglio, negli scorsi giorni a parlare è stato l’economista turco Faith Birol, attuale direttore esecutivo della Iea, International Energy Agency, che fa capo all’Ocse, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico: «I veicoli elettrici sono una delle forze trainanti della nuova economia energetica globale, che sta rapidamente emergendo, e stanno determinando una trasformazione storica dell’industria automobilistica in tutto il mondo».

Secondo i dati resi noti dal Global EV Outlook 2023 le auto elettriche vendute nel Mondo nell’ultimo anno si aggirano attorno ai 10 milioni di euro, e nel 2023 la cifra dovrebbe essere di 14 milioni di euro, che tradotto significa che le auto a batteria passeranno dall’attuale 14% del 2022 al 14% stimato per il 2023. Con questo significativo aumento di ben quattro punti percentuali si stima che un auto su cinque tra quelle vendute sarà elettrica. Inoltre, nel computo complessivo delle previsioni pubblicate, va considerato anche l’incremento di altri punti percentuali proveniente dalle auto ibride plug-in.

A giovare di questo sensibile aumento del mercato delle auto elettriche è in particolar modo la Cina, che è leader del settore. Si stima, sempre secondo il Global EV Outlook, che Pechino passerà dagli attuali 6 milioni di auto elettriche vendute a 8 milioni entro la fine del 2023. Oltre alla Cina, con un distacco considerevole, gli altri produttori sono l’Europa e gli Stati Uniti, ma l’incremento rispetto a Pechino dovrebbe essere in una misura decisamente minore. L’Europa dovrebbe incrementare le proprie vendite di circa mezzo milione per quel che riguarda il settore auto, passando così da 2 a 2,5. Dall’altra parte dell’oceano, gli Stati Uniti dovrebbero passare da 1 milione – secondo i dati – fino a 1,5 milioni.

Auto elettricheNel resto del Mondo non si prospetta una grande crescita. In ogni caso, già guardando ai dati appena pubblicati, c’è da registrare che l’India ha in previsione un raddoppio rispetto alla vendita di auto rispetto all’annata precedente. Di pari passo con l’aumento delle auto elettriche aumentano anche i modelli che offre il mercato. Dove per modello la Iea, la International Energy Agency, considera la singola versione di auto elettrica presente nella gamma di un produttore, ovvero tutte le opzioni a disposizione per l’acquirente.

Dati alla mano, nel 2022 si è arrivati ad una vendita di ben 500 modelli, superando i 450 di appena due anni fa. E anche in questo caso, così come per la vendita, il produttore leader è la Cina, che sul mercato offre ben 300 tipi di modelli, registrando numeri non solo superiori ma doppi rispetto al Vecchio Continente (che si forma a quota 150) e triplicando addirittura le vetture prodotte dagli Stati Uniti (che non supera quota 100). Non vanno oltre i 30 modelli, infine, il Canada, il Giappone e la Corea. Va comunque tenuto in considerazione il fatto che a differenza dei mercati europei o americani, quello cinese viene considerato come una sorta di mercato a sé, perché nel proprio ventaglio di offerte Pechino considera anche le “microcar”.

Ultima modifica: 2 Maggio 2023