Audi propone la stazione di ricarica con prenotazione

968 0
968 0

Come molte altre case automobilistiche, anche Audi si sta muovendo per proporre soluzioni intelligenti di ricarica per veicoli elettrici. La sua ultima idea riguarda le cosiddette Audi Charging Hub, ossia delle speciali strutture che fanno da stazioni di ricarica per veicoli elettrici e da spazi di sosta per gli automobilisti Audi. Ma la parte più interessante di questi hub è che possono essere prenotati in anticipo dagli utenti.

Leggi anche: Audi realizzerà una rete di esclusive stazioni di ricarica per auto elettriche

L’idea non è banale: considerando che attualmente la ricarica completa più veloce si attesta sui 20 minuti (parliamo di ricariche per modelli premium, che supportano il fast-charging), appare molto utile poter pianificare in anticipo la propria sosta senza dover magari attendere in coda per lungo tempo.

La prima struttura Audi Charging Hub è stata inaugurata pochi giorni fa a Norimberga ed è composta da sei alloggiamenti con accesso a una colonnina di ricarica rapida ciascuno, in grado di offrire fino a 320 kW di potenza. Al piano di sopra è invece presente una lounge dove poter riposarsi e bere magari un caffè mentre si attende il completamento della ricarica.

La sosta all’Audi Charging Hub è prenotabile attraverso un’apposita applicazione. Il primo hub è solo un concept e servirà ad Audi per testare il servizio e la risposta degli utenti, andando poi ad aggiustare il pacchetto di servizi aggiuntivi che possono essere offerti, come ad esempio lo scambio di batterie per bici elettriche o magari il noleggio di scooter elettrici o ancora l’attivazione di test drive per i nuovi veicoli elettrici Audi.

Durante il periodo di prova del primo Audi Chargin Hub saranno accolti anche clienti di altre case automobilistiche: un modo per provare ad accalappiare nuovi potenziali utenti.

Ultima modifica: 23 Dicembre 2021

In questo articolo