Perez sfreccia a Barcellona Solo quinto Alonso Seconda giornata di test a Barcellona

1345 0
1345 0

Il messicano della McLaren con il tempo di 1’21″848 ha preceduto Vettel e la Lotus di Raikkonen. Quarto Hamilton, poi lo spagnolo della Ferrari: per lui 76 giri e crono di 1’23″247

Barcellona, 20 febbraio 2013 – Il nuovo pilota della McLaren, Sergio Perez, e’ stato il piu’ veloce nella seconda giornata dei test della Formula 1 in programma sul circuito spagnolo di Montmelo’. Il messicano ha chiuso in 1’21″848 precedendo il campione del mondo Sebastian Vettel su Red Bull (+0.349) e la Lotus di Kimi Raikkonen (+0.849).

Al quarto posto, sempre sotto il secondo di distacco, si e’ classificato Lewis Hamilton con la Mercedes (+0.878) mentre la Ferrari di Fernando Alonso ha compiuto 76 giri terminando la sua sessione con il miglior crono di 1’23″247.

 

VETTEL IL MIGLIORE DELLA MATTINA – Sebastian Vettel si conferma il piu’ veloce al mattino nella seconda giornata di test di Formula 1 sul circuito de Catalunya, a Barcellona. Il campione del mondo della Red Bull ha effettuato 43 giri con un miglior tempo di 1’22″197. Gli unici a tenere testa al tedesco sono stati Lewis Hamilton e Sergio Perez. L’inglese ha effettuato 64 giri con la sua Mercedes con un miglior tempo superiore di mezzo secondo a quello di Vettel. Il messicano della McLaren, invece, ha effettuato 35 tornate con un miglior tempo superiore di 0.546 secondi dal tedesco.

Dopo i 110 giri di ieri, Fernando Alonso ha effettuato questa mattina 28 giri a bordo della F138 per poi rientrare ai box per un problema a uno scarico. Lo spagnolo della Ferrari ha ottenuto il quarto tempo assoluto ma con un distacco superiore a un secondo da Vettel. Alle spalle di Alonso si piazzano l’esordiente Valteri Bottas su Williams, Daniel Ricciardo su Toro Rosso, Paul Di Resta su Force India, Nico Hulkenberg su Sauber, Charles Pic su Caterham e Max Chilton su Marussia. Mattinata ferma ai box, infine, per Kimi Raikkonen che si e’ limitato solo a 4 giri per problemi al cambio.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017