Nissan Qashqai+2 da 7 posti

802 0
802 0

Sara’ in vendita in Europa a partire da ottobre

{{IMG_SX}}Si chiama Qashqai+2, l’ultimo arrivato di casa Nissan capace di sfruttare il successo del modello originale aggiungendo spazio e versatilita’ per creare un crossover formato famiglia. La nuova versione sette posti del monovolume compatto  sara’ prodotta nello stabilimento anglosassone di Sunderland e sara’ in vendita in  Europa a partire da ottobre.  Con un passo prolungato di 135 mm ed una lunghezza complessiva che raggiunge i 4.526 mm( ben 21 cm in piu’), il Qashqai+2 e’ capace di creare un abitacolo confortevole e spazioso. L’altezza complessiva del crossover e’ stata aumentata di 38 mm rispetto alla versione cinque posti a tutto vantaggio della terza fila di sedili che, se abbattuta, e’ capace di creare un vano di carico con una  capacita’ di circa 500 litri. Esteticamente, il nuovo modello si distingue dal ‘fratello minore’ per i finestrini anteriori piu’  squadrati, in linea con il profilo del tetto, i laterali piu’ ampi, il portellone con un lunotto piu’ largo, una nuova griglia anteriore ed
un tetto panoramico piu’ lungo di 140 mm.

 

{{IMG_SX}}Tra i propulsori e’ possibile scegliere due motori diesel e due benzina. L’opzione a benzina propone un 1598cc di cilindrata, che eroga 115 cv e 160 Nm di coppia ed un 16 valvole,  e un  1997cc per una potenza di 140 cv e 200 Nm di coppia.  L’entry-level dei diesel e’ la versione superiore del 1.5 dCi 16 valvole del partner dell’Alleanza Renault, capace di sviluppare 106 cv e 240 Nm di coppia. Il propulsore 2.0 dCi e’ dotato invece del sistema di iniezione piezoelettrica Bosch e sviluppa 150 cv e 320 Nm di coppia. Tutto questo si abbina a una trasmissione manuale a cinque rapporti (benzina da 1,6 litri), manuale a sei marce (diesel e benzina 2.0), ad un’automatica a sei rapporti (4WD 2.0 dCi) e, unica nella categoria, trasmissione a  variazione continua (CVT) sulla versione benzina 4WD 2.0. In linea con il modello originale, la nuova versione e’ disponibile negli allestimenti Visia, Acenta e Tekna.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017