Chrysler Grand Voyager Lo spazio al centro di tutto

1225 0
1225 0

Sara’ in vendita a partire da 39.290 euro nella versione Touring, mentre per l’acquisto della versione Limited occorrono 45.720 euro. Ha le porte scorrevoli  che si aprono e chiudono elettricamente, grazie a un comodo telecomando.

{{IMG_SX}}Volete avere tutte le comodita’ del vostro salotto e allo stesso tempo viaggiare con tutti i comfort in auto? La soluzione a questo difficile interrogativo la da’ Chrysler con la 5° generazione di Grand Voyager. Lungo ben 5,143 metri e capace di ospitare 7 passeggeri, offre un piacere di guida unico, privo di stress e patemi d’animo nonostante la stazza.
 

{{IMG_SX}}LINEA Molto equilibrata e bilanciata, grazie alla stessa proporzione tra carrozzeria e superfici vetrate. Il frontale ricorda molto quello della maxi berlina 300C, con la griglia con lo stemma alato, i caratteristici grandi fari a forma quadrangolare e i fendinebbia integrati nel paraurti anteriore. E’ stata alzata anche la line di cintura per dare un’assetto piu’ “muscoloso” alla vettura.
 

{{IMG_SX}}INTERNI Completamente rivisti dai tecnici americani, la Grand Voyager e’ equipaggiata con il sistema “Stow ‘n Go”, che consente di ripiegare i sedili della seconda e terza fila nel pavimento. Grazie a questa congegno Voyager si trasforma in una vettura per due persone in meno di 30 secondi. Il bagagliaio vanta una capacita’ record: 638 litri, che arrivano a 1.936 con i sedili dell’ ultima fila abbassati. Inoltre, apertura e chiusura delle porte laterali sono regolate da un telecomando. Davanti il posto di guida e’ caratterizzato da un’alta console centrale, e da una leva del cambio automatico molto piccola, seminascosta nella parte superiore della plancia. Come da copione non mancano i numerosi optional per lo svago e l’informazione: impianto Hi-Fi Mp3 con ingresso Aux, porta Usb e dispositivo UConnect (vivavoce e predisposizione telefono Bluetooth) e sistema multimediale di intrattenimento per i passeggeri dei sedili posteriori con doppio schermo da 8″ e lettore Dvd. L’ equipaggiamento per la sicurezza e’ ottimo: oltre ai classici air bag Chrysler offre di serie il dispositivo Ears che in caso di impatto spegne immediatamente il motore, interrompe l’erogazione di carburante e apre automaticamente le portiere facilitando le operazioni di soccorso. {{}}
 

{{IMG_SX}}MOTORI Il Grand Voyager sara’ spinto dal nuovo propulsore turbodiesel common-rail da 2,8 litri che eroga 163 cv di potenza a 3.800 giri/min e 360 Nm di coppia tra 1.600 e 3.000 giri/min, dotato di filtro antiparticolato. E’ abbinato al cambio automatico a sei marce con convertitore di coppia. Di serie Abs, Esp e controllo di trazione

Ultima modifica: 16 Novembre 2017