Peugeot presenta la nuova 308, sempre piu’ felina

624 0
624 0

La casa francese doveva accelerare i tempi per far fronte al calo delle vendite e per migliorare anche l’offerta di gamma soprattutto in relazione alle concorrenti agguerrite del segmento C. L’auto verra’ distribuita in autunno e uscira’ nelle versioni a 3 e a 5 porte, verra’ prodotta negli stabilimenti di Sochaux e Mulhouse, con un pedigree di tutto rispetto.

Il design e’ cambiato di quel tanto che basta per scorgere la continuita’ con la tradizione e per strizzare l’occhio al futuro. La moda impone auto che mostrino i muscoli e le forme della 308 di fatto sono piu’ marcate, con volumi plastici e sbalzati che valorizzano i concetti di forza e dinamismo. Tra gli optional sempre ambiti c’e’ il tettino panoramico. Piu’ bassa e piu’ lunga (425 cm), la 308 sfoggia delle novita’ anche nel motore, con un diesel 2.2 litri Hdi ad iniezione diretta da 170 cavalli. Ridotto il livello delle emissioni, il nuovo modello Peugeot adesso e’ atteso al varco, con l’obbligo di confermare le prestazioni e il successo delle sue illustri antenate.

La versione concept ibrida della 308 vede accoppiato un motore diesel 1.6 Hdi da 109 cavalli a un motorino elettrico da 22 cavalli per un risparmio notevole su consumi (3,4 litri ogni 100 km) ed emissioni. La 308 Station Wagon Prologue e’ una familiare, con interni di lusso, un tetto panoramico e 2 sedili aggiuntivi nell’ampio bagagliaio. Rispetto alla 307 SW e’ piu’ lunga di 7 cm.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017