Schumacher presenta la Ferrari 430 Scuderia, berlinetta rampante

1228 0
1228 0

E’ stato il pluricampione del mondo della Formula 1 Michael Schumacher a tenere a battesimo al Salone di Francoforte il nuovo modello della Ferrari, la 430 Scuderia, serie speciale originata dalla F430, specificamente pensata e sviluppata per i clienti piu’ appassionati e sportivi.

Si tratta di una berlinetta due posti dalle prestazioni estreme e con contenuti fortemente derivati dall’esperienza nel mondiale conduttori. Si affianca alla F430 e alla F430 Spider, a completare la gamma delle Ferrari 8 cilindri.

”Schumi” ha contribuito in diverse fasi dello sviluppo della vettura, a ulteriore rafforzamento del legame tra questo modello e le monoposto da competizione. Insieme con la 430 Scuderia, tutte le vetture della produzione attuale della casa di Maranello sono presenti nello stand: la F430 e la F430 Spider, che rappresentano i modelli piu’ venduti, con un’incidenza pari a circa il 75% dei volumi, la 599 Gtb Fiorano e la 612 Scaglietti, ammiraglia granturismo della gamma.

Accanto alla nuova 430 Scuderia e’ esposta la F2007. Il mondo della Formula 1 e’ immortalato anche nell’immagine di Andreas Gursky, artista-fotografo di fama internazionale, intitolata ”Boxenstopp”, che raffigura un pit stop della Scuderia delle ”rosse”.

La F430 Spider e’ in tinta avorio con interni in pelle Frau color cioccolato, mentre la 599 Gtb Fiorano e’ stata realizzata in un grigio scuro usato negli anni 60, abbinato a interni cuoio.

La 430 Scuderia, che rappresenta la dimostrazione di come l’ esperienza in Formula 1 possa essere trasferita alle vetture da strada, e’ una serie speciale originata dalla F430 ed e’ stata specificamente pensata e sviluppata per i clienti piu’ appassionati e sportivi: abbina quindi alle caratteristiche di leggerezza, essenzialita’ ed innovazione, contenuti in grado di esaltare il piacere di guida.

La vettura esprime un rapporto peso/potenza eccezionale, appena 2,45 kg/cv, grazie a un peso a secco di 1250 kg (100 kg meno rispetto alla F430) e ai 510 cv di potenza ad 8500 giri/ minuto erogati dal V8 aspirato di 4308 cm3. Il ridottissimo tempo di cambiata reso possibile dal sistema F1 Superfast, pari a soli 60 ms, e il nuovo controllo di trazione che integra per la prima volta il differenziale elettronico E-Diff con il controllo della motricita’ F1-Trac, alla F430 Scuderia a motore posteriore-centrale un comportamento ideale sia su strada che in pista.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017