Space Up la prima city car della casa tedesca

1014 0
1014 0

{{IMG_SX}}Disegnato sulla base del VW Samba Bus, il monovolume che negli anni ’60 venne elevato a “simbolo” dalla gioventu’ hippie, questo prototipo della Casa tedesca si fa notare con la sua propulsione elettrica con sistema Fuel-Cell.

Lo Space Up Blue concept dispone infatti di un pacco di 12 batterie agli ioni di litio ad alta temparatura (HT-FC) ed il suo propulsore e’ in grado di erogare 61 cavalli. Sfruttando la sola energia elettrica questa vettura sarebbe in grado di percorrere un centinaio di chilometri ad una velocita’ di circa 100 Km/h. Nel caso in cui si decidesse invece di sfruttare anche il sistema Fuel-Cell, si potrebbe arrivare a quota 250 chilometri percorsi viaggiando ad una velocita’ di quasi 120 Km/h.

A guardarlo di certo non se ne resta affascinati, diciamo piuttosto che e’ in grado di suscitare una certa curiosita’, con i suoi numerosi pannelli solari impiantati sul tetto. Un dettaglio tuttavia da non sottovalutare, dal momento che e’ proprio grazie a questo espediente che e’ possibile mettere da parte ben 150W per ricaricare le batterie.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017