Il successo dell’Aventador fa volare la Lamborghini

1236 0
1236 0

La Lamborghini prevede un aumento delle vendite rispetto all’anno precedente, confidando anche sul ”numero eccezionale di ordini” per la nuova Lamborghini Aventador LP 700-4, presentata al Salone dell’auto di Ginevra

8 MARZO 2011 _ La Lamborghini prevede un aumento delle vendite rispetto all’anno precedente,
confidando anche sul ”numero eccezionale di ordini” per la nuova Lamborghini Aventador LP 700-4, presentata al Salone dell’auto di Ginevra. L’azienda e’ convinta che, nonostante la crisi mondiale, nel 2011 ci sara’ una ripresa delle
vendite negli Usa (suo principale mercato) e in Europa, oltre a un costante aumento in Asia.
”Abbiamo confermato la nostra strategia di sviluppo a lungo termine, che richiede investimenti stabili e significativi in nuovi prodotti anche in tempi difficili”, ha detto Stephan Winkelmann, presidente e ad di Automobili Lamborghini.
”Assistiamo a una ripresa del mercato lenta ma costante e certamente ne trarremo beneficio. Il riscontro straordinario avuto dalla nuova Lamborghini Aventador LP 700-4 conferma la validita’ della nostra strategia”.

L’azienda ha gia’ venduto oltre dodici mesi di produzione del suo nuovo modello V12 e le consegne ai clienti inizieranno nella seconda meta’ dell’anno, mentre in primavera partiranno quelle della nuova Gallardo LP 570-4 Spyder Performante.
Lo scorso anno Lamborghini ha consegnato 1.302 vetture in tutto il mondo; la differenza rispetto al 2009 (1.515 unita’) e’ dovuta all’uscita di produzione della Lamborghini Murcielago nel maggio 2010. In totale, in piu’ di dieci anni di
produzione, sono state vendute 4.099 Murcielago mentre il V12 e’ l’esemplare piu’ venduto nella storia dell’azienda automobilistica. Il 2010 si e’ chiuso con un fatturato di 271 milioni, contro i 281 del 2009, e il risultato ante imposte e’ stato migliore rispetto al 2009, pur rimanendo sotto alla redditivita’.

 

 

 

Ultima modifica: 16 Novembre 2017