La Rolls Royce diventa elettrica Scossa al settore delle auto di lusso

1016 0
1016 0

La nuova concept car sara’ presentata al Salone di Ginevra e si chiamera’ 102EX, evoluzione della berlina Phantom. Per acquistarla, ci vorrano 1,2 milioni di euro

Singapore, 21 febbraio 2011 – L’occasione sara’ il prossimo salone dell’auto di Ginevra, dal 3 al 13 marzo, che vedra’ debuttare la nuova Rolls-Royce elettrica. Lo ha annunciato l’amministratore delegato della casa automobilistica di Goodwood, Torsten Mueller-Otvos: “Abbiamo progettato la prima vettura elettrica posizionata nel segmento extra-lusso. Vorremmo capire le reazioni della nostra possibile clientela anche se per il momento non ci sono i presupposti per introdurre la 102EX su mercato”.
 

Si trattera’ di una concept-car elettrica dal nome 102EX, evoluzione della berlina di lusso Phantom. Costo comunque proibitivo rispetto alla gia’ dispendiosissima Phantom, che andava in listino a 300.000 sterline, pari a 356mila euro. La nuova Rolls elettrica costera’ infatti 1 milione di sterline, 1,2 milioni di euro, con il solo vantaggio che andra’ a 2 pence per miglio, circa 30 centesimi ogni chilometro e mezzo. Non sara’ comunque un ibrido a doppio motore, a benzina e elettrico, ma sara’ alimentata solo a batterie.
 

“Con questa macchina – ha detto il Ceo della Rolls che questa sera terra’ una conferenza stampa da Singapore, cominciamo l’esplorazione del futuro cercando di fare chiarezza su quali tecnologie alternative potranno essere adattate alle Rolls di domani”.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017