Rolls Royce, idea elettrica Il lusso cerca compromessi

752 0
752 0

Stando a quanto riportato dal Daily Mail, il numero uno della casa britannica si sarebbe detto possibilista su un prossimo “modello sperimentale ad alimentazione alternativa” 

Roma, 20 gennaio 2011 – Una Rolls Royce elettrica? E perche’ no. “Potrebbe essere una buona idea avere un modello sperimentale ad alimentazione alternativa”.
 

A proferire queste parole, stando al Daily Mail, sarebbe stato niente meno che Torsten Mueller-Oetvoes, amministratore delegato della casa britannica. Le voci si susseguono da tempo, secondo alcuni la ‘limousine ricaricabile’ non sarebbe solo nei piani, ma, anzi, i progetti avrebbero raggiunto uno stadio avanzato.
 

“Non intendiamo prendere decisioni affrettate”, si e’ nascosto Mueller-Oetvoes.”Sarebbe una scelta sbagliata per il marchio e negativa per la clientela, se dovessimo prendere una decisione senza esplorare tutte le possibili opzioni”, ha aggiunto il numero uno della casa britannica.
 

Al momento non ci sono ne’ conferme ne’ smentite, fatto sta che l’idea di una Rolls ‘a batterie’ appare suggestiva. Passare da limousine che consumano una manciata di Km con un litro alla modalita’ ‘ricaricabile’ ha il sapore di una svolta. Anche il lusso, ogni tanto, vuole compromessi.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017