Il Motor Show formato Qatar Ma il design parla italiano

1195 0
1195 0

Il salone dell’auto di Doha mettera’ in vetrina 8 car designer nostrani, chiamati a esibire le loro creazioni. Fra gli organizzatori della kermesse anche GL Events, societa’ che si occupa del Motor Show di Bologna

Milano, 19 gennaio 2011 – La prima edizione internazionale del Qatar Motor Show, a Doha dal 26 al 29 gennaio, vedra’ in vetrina 8 car designer italiani che esporranno le loro creazioni in una ‘collettiva’ del ‘made in Italy’ promossa in collaborazione con il Gruppo Carrozzieri Autovetture di Anfia.
 

In una nota Leonardo Fioravanti, presidente del gruppo Carrozzieri, indica che “l’area dei Paesi del Golfo e in particolare il Qatar, con tassi di crescita oltre il 20% e un reddito pro capite superiore ai 90mila dollari all’anno, rappresenta destinazioni privilegiate del nostro export. Per questo Anfia ha deciso di promuovere la partecipazione delle maggiori aziende italiane associate attive nel car design, che con il Qatar Motor Show avranno una prestigiosa vetrina sui ricchi mercati del Qatar, del Golfo Persico e del Middle East, dove la crescita economica non conosce ostacoli”.
 

Protagoniste dell’esposizione, organizzata dall’autorita’  turistica del Qatar assieme a Gl Events (la cui filiale italiana organizza anche il Motor Show di Bologna) e con il patrocinio del primo ministro del Qatar, sono Autostudi, Bertone, Castagna, Fioravanti, Pininfarina, Prototipo Group, Salt, Spada e Touring Superleggera.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017