Spionaggio industriale, Renault presenta denuncia

940 0
940 0

La casa francese ha contro ignoti presso il Tribunale di Parigi “per spionaggio industriale”, “corruzione”, “appropriazione indebita”, “furto e ricettazione commesso da associazione a delinquere”

Parigi, 13 gennaio 2011 – Renault ha presentato denuncia contro ignoti presso il Tribunale di Parigi “per spionaggio industriale”, “corruzione”, “appropriazione indebita”, “furto e ricettazione commesso da associazione a delinquere” per l’affaire di spionaggio di dati industriali che riguardano il progetto dell’auto elettrica.
 

“La denuncia fa seguito alla scoperta di comportamenti gravi, che hanno recato danni all’azienda”, precisa la nota diffusa da Renault. Tre dirigenti del gruppo, sospettati di avere diffuso all’esterno informazioni strategiche, sono stati sospesi dall’incarico il 3 gennaio scorso.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017