Toyota Verso-S Lo spazio cambia, basta regolarlo ed e’ tutto piu’ facile

974 0
974 0

La casa giapponese presenta la nuova MPV compatta, lunga meno di 4 metri a fronte di un’abitabilita’ che ne fa una delle regine del segmento

Tokyo, 11 gennaio 2011 – Non fatevi ingannare dalla lunghezza, il punto forte della nuova Verso-S e’ la spaziosita’. In vendita dal prossimo mese di febbraio, la nuova Verso-S segna il ritorno di Toyota nel mercato degli MPV (Multi-purpose Vheicle, incroci fra monovolume e station wagon) compatti.
 

Lunga meno di 4 metri, la nuova Verso-S e’ il veicolo piu’ corto dell’intero segmento a fronte di un’abitabilita’ che del segmento ne fa una delle regine. La minuziosa attenzione al dettaglio in ogni singolo aspetto del design interno ha consentito di massimizzare la spaziosita’, il comfort e la qualita’ in ogni angolo del veicolo. Questa nuova automobile offre un livello di comodita’ e uno spazio di stivaggio in grado di competere con veicoli di segmento superiore.
 

La configurazione dei sedili posteriori consente un ribaltamento azionabile direttamente del bagagliaio con il solo utilizzo di leve posizionate su entrambi i lati, facilmente raggiungibili all’apertura del portellone.
Lo spazio di carico incorpora un leggero pianale regolabile su due livelli, in grado di garantire la massima flessibilita’ del volume di carico.

Posizionando il pianale al livello del paraurti, si puo’ creare uno spazio di carico completamente piatto, mentre abbassandolo progressivamente si aumenta la profondita’. Ma attenzione, perche’ rimuovendolo completamente il volume cresce fino a un totale di 429 litri. E se proprio non dovesse bastare, con i sedili posteriori ripiegati, il volume totale di stivaggio raggiunge i 1.388 litri.
 

La VersoS, inoltre, offre un’ampia gamma di soluzioni per lo stivaggio, un elemento essenziale per un MPV: ci sono infatti ben 19 compartimenti di stivaggio separati, tra cui un pratico vano portaoggetti su tre livelli per il cruscotto.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017