Ford-Microsoft: accordo fra i due colossi per i servizi ai veicoli elettrici

759 0
759 0

Steve Ballmer, Ceo di Microsoft, e Alan Mulally, Ceo di Ford, hanno annunciato l’accordo per la piattaforma Hohm nata per la mobilita’ elettrica

New York, 3 aprile 2010 – Sull’onda dei successi di vendita in Italia e negli Usa, Ford sta lavorando per una mobilita’ sempre piu’ rispettosa dell’ambiente. Ford e Microsoft hanno annunciato di aver avviato la collaborazione finalizzata all’utilizzo della piattaforma Microsoft Hohm per consentire ai futuri proprietari di veicoli elettrici Ford di ottimizzare le operazioni di ricarica e migliorare la gestione dell’energia della propria abitazione.

Microsoft e Ford collaboreranno anche con le aziende di servizi pubblici e i comuni per sviluppare un ecosistema energetico che gestisca l’utilizzo dell’elettricita’. Il piano di elettrificazione messo a punto da Ford prevede l’introduzione di cinque nuovi modelli in Nord America e in Europa entro il 2013.

In Nord America, e’ previsto il lancio del Transit Connect elettrico a fine anno, della Focus elettrica nel 2011, di un modello ibrido ricaricabile e due veicoli ibridi di nuova generazione nel 2012, che affiancheranno i quattro ibridi Ford e Mercury gia’ presenti sul mercato e la nuova Lincoln MKZ ibrida che esordira’ il prossimo autunno.
 

Ultima modifica: 16 Novembre 2017