Nuova ibrida Sai, fa 23 km con un litro

759 0
759 0

Toyota lancia una nuova auto ibrida, una berlina battezzata “Sai” – che in giapponese vuol dire sia “talento” che “colore” – piu’ grande e costosa della Prius, e con cui la casa nipponica rilancia le sue strategie che puntano su questo segmento

{{IMG_SX}}Toyota lancia una nuova auto ibrida, una berlina battezzata “Sai” – che in giapponese vuol dire sia “talento” che “colore” – piu’ grande e costosa della Prius, e con cui la casa nipponica rilancia le sue strategie che puntano su questo segmento. Per ora si vendera’ solo sul mercato del Sol Levante, puntando a 3.000 vetture al mese e Toyota non ha fornito programmi sull’eventuale commercializzazione all’estero. Rispetto alla Prius, che ha linee che richiamano una monovolume, questa Sai e’ molto piu’ simile a una limousine, piu’ spaziosa negli interni e con consumi piu’ elevati, ma comunque sempre migliori delle equivalenti con il solo propulsore a scoppio. Perche’ il punto di forza delle auto ibride e’ proprio quello di ridurre consumi e emissioni, sfruttando un sistema che passa automaticamente dall’utilizzo del motore a scoppio alla propulsione elettrica. La Sai e’ capace di percorrere 23 chilometri con un litro, il doppio, secondo Toyota, delle normali vetture di categoria equivalente. Il propulsore a scoppio abbinato al sistema elettrico e’ da 2.400 cc, contro i 1.800 cc della Prius, piu’ piccola e che e’ in grado di fare 38 chilometri con un litro. Piu’ elevato infine anche il prezzo: in Giappone la Sai si vende chiavi in mano a partire da 3,38 milioni di yen, poco meno di 25.000 euro, contro i 2 milioni di yen della Prius.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017