Punto Evo lancia le nuove tendenze

982 0
982 0

Presentazione ufficiale sulla portaerei Cavour, la nuova Ammiraglia della Marina Militare

{{IMG_SX}}L’ultima nata in casa Fiat, la nuova vettura che sara’ commercializzata a partire dalla seconda meta’ di ottobre ad un prezzo lancio di 9.500 euro, punta a confermare il successo del modello precedente. Articolata gamma motori Euro 5 tra i quali spiccano il 1.3 Multijet di seconda generazione e il 1.4 Multiair che verra’ adottata progressivamente su tutti i propulsori del Gruppo Fiat. A queste innovative motorizzazioni e a quelle piu’ tradizionali si aggiungono anche le alimentazioni bi-fuel a metano. Sempre all’insegna delle riduzione di consumi ed emissioni, il nuovo modello proporra’ il sistema Start&Stop;, di serie su tutte le motorizzazioni benzina e diesel Euro5, che gestisce lo spegnimento temporaneo del motore in caso di sosta. All’interno della Punto Evo debutta anche il nuovo navigatore portatile <<Blue&Me-TomTom;>> . L’evoluzione piu’ evidente riguarda gli interni, completamente ridisegnati e migliorati in termini di ergonomia, qualita’ percepita, forma e funzionalita’. Gli allestimenti rimangono esattamente quelli della versione uscente, vale a dire Active, Fun, Dynamic, Sport e Emotion, ma con sedili rinnovati .

 

{{IMG_SX}}Nel campo della sicurezza, la nuova vettura Fiat migliora i propri standard con all’adozione di 7 airbag, incluso quello dedicato alle ginocchia del guidatore, posizionato sotto il volante e studiato per proteggere dal piantone di sterzo in caso di urto frontale. E’ una delle poche vetture del segmento a renderlo disponibile di serie su tutti gli allestimenti. Oltre all’ airbag per le ginocchia la Punto Evo monta di serie, Abs, e l’Esc abbinato all’Hill Holder, una esclusiva del Gruppo Fiat per il segmento C, l’utile dispositivo che facilita le partenze in salita mantenendo frenata per qualche secondo la vettura. L’impianto di illuminazione incorpora anche le luci di marcia diurna (Drl), obbligatorie sulle auto nuove dal 2010 per rendere visibile il veicolo anche di giorno. A richiesta e’ possibile installare anche i fendinebbia “cornering” che, a seguito dell’accensione degli anabbaglianti, illuminano automaticamente il lato interno della curva. L’accessorio piu’ costoso, oltre al tetto apribile Sky dome da 900 euro, e’ il climatizzatore automatico bizona da 1.380 euro.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017