Nuova Leon: passionale e sportiva

902 0
902 0

La Seat Leon 2009 ha acquisito una nuova personalita’ che la rende una vettura ancora piu’ sportiva e di grande fascino

La Seat Leon 2009 ha acquisito una nuova personalita’ che la rende una vettura ancora piu’ sportiva e di grande fascino. I tratti che caratterizzavano la versione precedente hanno gia’ riscosso grande successo, ma ora si ha di fronte una vettura resa ancora piu’ seducente dalla vittoria del titolo Piloti e Costruttori, conseguita la scorsa stagione del Campionato Mondiale Turismo (WTCC).La nuova gamma Leon ha fatto un vero salto di qualita’, non solo a livello di design, ma anche e soprattutto sul fronte della qualita’ percepita, sia negli allestimenti che nei materiali impiegati. E’ da sottolineare la grande precisione raggiunta nell’assemblaggio e in tutte le parti della carrozzeria, oltre all’accuratezza delle finiture interne. Grazie al miglioramento continuo di tutti i processi di produzione, la Casa spagnola e’ riuscita a conseguire i propri obiettivi di qualita’ e competitivita’. La grande novita’, tra i propulsori a benzina, e’ il 2.0 TSI 211 CV (155 kW) per la versione FR. Appartiene alla nuova famiglia di motori del Gruppo Volkswagen in cui, senza compromettere le prestazioni, e’ stato possibile ottenere una significativa riduzione dei costi di gestione, dei consumi e delle emissioni. Le modifiche apportate alla centralina e alla pressione del turbo consentono di raggiungere maggiore potenza riducendo perdite, attriti e peso, grazie anche all’introduzione di una nuova pompa dell’olio controllata dalla stessa centralina. Grazie a tutto questo e’ possibile raggiungere una coppia di 280 Nm in un intervallo compreso tra 1.700 e 5.200 giri, consumi nel ciclo combinato di 7,3 litri ogni 100 km ed emissioni di CO2 di 170 g/km (nella versione con cambio manuale a 6 rapporti).

Ultima modifica: 16 Novembre 2017