Rivoluzionata la Classe E Linee piu’ decise e tanta sicurezza

913 0
913 0

Cambiamento epocale per Mercedes che con la nuova Classe E ha abbandonato i tradizionali far tondi. La nuova Classe E si fa subito notare per i gruppi ottici spigolosi che anticipano proporzioni e design di un modello completamente nuovo anche se ricalca il family feeling della Casa tedesca

– MADRID –
{{IMG_SX}}Cambiamento epocale per Mercedes che con la nuova Classe E ha abbandonato i tradizionali fari tondi. La nuova Classe E si fa subito notare per i gruppi ottici spigolosi che anticipano proporzioni e design di un modello completamente nuovo anche se ricalca il family feeling della Casa tedesca. La carrozzeria e’ spigolosa (sull’esempio della Glk), aggressiva, con il muso proteso in avanti mentre i parafanghi posteriori adesso sono bombati, muscolosi, raccordandosi con due scalfature ricavate sulla fiancata.  Le novita’ non si fermano alla carrozzeria ma sono anche sotto il cofano e sul telaio che offre una rigidita’ torsionale il 30% piu’ elevata di quella del modello che va a sostituire. Il tutto significa, un comportamento su strada ancora piu’ affidabile. La nuova Classe E adotta motori piu’ potenti che diminuiscono il consumo del carburante risultando in linea con le piu’ restrittive normative europee in fatto di emissioni. MOTORI In media i propulsori a 4 e 6 cilindri a iniezione diretta di benzina consumano il 20 per cento in meno, mentre il nuovo turbodiesel a quattro cilindri consuma solo di 5.3 litri per cento chilometri ed emette 139 grammi di CO2 per chilometro.  Ma sulla nuova Classe E debutta il nuovo quattro cilindri diesel common, le cui emissioni rientrano nei parametri delle norme Euro 6. Questo motore viene offerto in due livelli di potenza. La E250 Cdi utilizza il propulsore con 204 cv di potenza e con una coppia ai massimi livelli: ben 500 newton/metro. Per quanto riguarda i consumi la casa tedesca 5.3 litri per cento chilometri. 

 

{{}}La versione E220 Cd monta invece il medesimo motore con un consistente declassamento della potenza (170 cv) che pero’ non si fa sentire nell’utilizzo da turismo. Al top della gamma diesel Mercedes ha inserito il sei cilindri da 291 cv (170 Kw), anche questo euro 6 e con consumi record.  La gamma a benzina parte da un inedito milleotto turbo a quattro cilindri (184 cv), a iniezione diretta a benzina che e’ stato destinato alla E200, che arrivera’ in seguito. Completano la gamma benzina i classici V6 e V8 da 292 e 388 cavalli, rivisti anche questi in fatto di coppia e consumi contenuti.  La sicurezza attiva sempre piu’ ampia e’ diventata parte integrante della nuova classe come i sistemi elettronici che assistono il guidatore (Attention Assist) o come il freno automatico di emergenza che si attiva quando il software ritiene che ci possa essere la possibilita’ di una collisione. L’Adaptive Main Beam Assist e’ sistema innovativo che sfruttando una videocamera posizionata sul parabrezza analizza il traffico proveniente dal senso di marcia opposto controllando la posizione dei fari in modo da evitare di abbagliare i veicoli che vengono incontro. La nuova gamma sara’ disponibile dalla fine di marzo. PREZZI Modello 220 Cdi 43.900 euro, per la 250 Cdi 49.000 euro disponibile solo con cambio automatico, 350 Cdi 53.300 euro, 350 Cdi automatica 56.500 euro, 350 Benzina 54.300 euro e per la 500 69.950. La classe E sara’ in vendita in Italia dal 28 marzo.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017