Al Motor Show Volkswagen presenta la nuova Golf Plus

974 0
974 0

Esteticamente la Plus riprende le linee classiche della Golf sesta generazione, in particolare nel frontale. La commercializzazione a livello europeo avra’ inizio gia’ dal mese di marzo 2009

{{IMG_SX}}In soli tre anni e mezzo  Golf Plus e’ diventata un punto di riferimento nella  famiglia della Golf. La sua caratteristica infatti e’ di essere intelligente come una monovolume e compatta come una Golf. La commercializzazione a livello europeo della nuova generazione della Golf Plus avra’ inizio gia’ dal mese di marzo 2009.

Esteticamente la Plus riprende le linee classiche della Golf sesta generazione appena presentata, in particolare nel frontale. Sono stati rinnovati anche i paraurti posteriori e i mancorrenti sul tetto. Nuovi cerchi in acciaio e in lega di diverse dimensioni completano il pacchetto delle variazioni estetiche. A livello tecnico, la Golf Plus si avvale anche di elementi che sono stati introdotti per la prima volta sulla Golf VI. In particolare ci sono i nuovi motori Turbodiesel common rail a basso consumo e molto silenziosi, che riducono il consumo medio fino a 0,8 litri per 100 km.{{}}

Analogamente alla Golf, anche per la Golf Plus, il tradizionale cambio automatico e’ stato eliminato e totalmente sostituito dal cambio automatico a doppia frizione Dsg con 6 e 7 marce, agile ed economico. Infine, tra i nuovi optional offerti per la Golf Plus ci sono il cruise control con la regolazione automatica della distanza (Acc), il sistema di parcheggio intelligente “Park Assist” e una telecamera per la retromarcia. Anche le linee di allestimento, Trendline, Comfortline e Highline come versione top di gamma, sono state riviste.

VERSATILE La Golf Plus appartiene ai veicoli piu’ versatili e piu’ pratici della sua classe. Questi vantaggi vengono raggiunti tra l’altro grazie alla posizione del sedile leggermente rialzata e ben diritta, al divanetto posteriore scorrevole longitudinalmente di 160 mm (sdoppiabile e abbattibile 40/60, schienale abbattibile 40/20/40), al sedile passeggero abbattibile (optional), al vano di carico variabile, al portaoggetti studiato nei piu’ piccoli dettagli e molto spazio per passeggeri e bagagli.

MOTORI La nuova Golf Plus sara’ disponibile con cinque motorizzazioni benzina (da 80 a 160 cv) e quattro nuovi Turbodiesel (da 90 a 140 cv). Tutti i motori sono a quattro cilindri, tutti i motori a partire dai 90 cv sono sovralimentati e tutti adempiono alla norma Euro 5. E tutti i motori benzina e Diesel, compresa quelli della variante base, possono essere combinati con cambi a 6 o 7 marce con doppia frizione Dsg. L’efficienza del DSG e’ dimostrata in modo chiaro dalla Golf Plus Tsi 122 cv (1.4 litri di cilindrata) con Dsg a 7 marce: questa Volkswagen da 200 km/h si accontenta di soli 6,3 litri di carburante per 100 km (146 g/km CO2). Gia’ al momento dell’introduzione sul mercato saranno disponibili i Tdi con 110 cv e 140 cv.

EQUIPAGGIAMENTO L’allestimento di serie Trendline comprende sei airbag, poggiatesta attivi ed Esp. Il comfort e’ perfezionato da dettagli quali il climatizzatore,  il sedile del conducente regolabile in altezza, i nuovi rivestimenti, il divanetto posteriore scorrevole longitudinalmente, il display multifunzione, l’antenna nel lunotto, il servosterzo regolabile in funzione della velocita’ e la chiusura centralizzata. Gli specchietti, le maniglie e i paraurti sono inoltre verniciati nel colore della carrozzeria. Solo i mancorrenti sul tetto sono rimasti neri.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017