General Motors lancera’ in Europa l’auto elettrica Volt

704 0
704 0

 

 

 

{{IMG_SX}}La General Motors lancera’ anche in Europa, con il marchio Opel ed un nuovo design, l’auto elettrica Volt, il cui debutto ufficiale e’ previsto nel 2010.  Lo rivela il Financial Times sul suo sito, precisando che Gm  sta lavorando su una serie di nuovi modelli derivati dalla Volt, tra cui quello europeo, con cui condivideranno numerose componenti. Secondo il giornale, Gm ha assicurato che le batterie al litio della Volt possono viaggiare per 40 miglia (65 km circa) con una durata minima di dieci anni. La vettura – spiega la casa automobilistica di Detroit – verra’ ricaricata collegandola a una normale presa di corrente e, quando si e’ in movimento, da
un motore quattro cilindri a combustione interna. Il consumo di benzina e’ stimato a 150 miglia per gallone.
 

 

Anche la Toyota – spiega il Financial Times – ha in programma per il 2010 il lancio di una nuova auto elettrica, ma al contrario della Volt sara’ alimentata sia dalla batteria che dal motore a benzina. Toyota ha detto che il suo costo sara’ molto minore, mentre le prestazioni quasi identiche. Anche il prezzo della Chevrolet-Volt, non e’ stato rivelato dalla General Motors, che pero’ – secondo il Financial Times – fara’ pressioni per ottenere sussidi dal governo e rendere l’auto alla portata dell’abituale clientela della Chevrolet.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017