Honda CR-V: l’ibrida in anteprima al salone di Torino

139 0
139 0

La nuova Honda CR-V è stata presentata in via ufficiale e in anteprima al salone di Torino; scopriamo le caratteristiche del mezzo.

La presentazione in anteprima nazionale della nuova Honda CR-V si è tenuta presso il Parco del Valentino, in occasione del salone dell’auto di Torino. Il nuovo suv prodotto dalla casa automobilistica nipponica, si presenta con un notevole miglioramento dello spazio a bordo; il veicolo è caratterizzato da un ottimo confort di guida e dei passeggeri. Honda CR-V presenta anche considerevoli innovazioni in campo tecnologico, alcune delle quali sono decisamente all’avanguardia. I progettisti della casa automobilistica di Tokyo hanno installato su Honda CR-V il nuovo portellone a comando vocale, certamente una delle più interessanti novità tecnologiche di questa nuova Honda.

Una delle altre novità più significative e importanti di Honda CR-V si trova al di sotto del cofano del mezzo: i motori diesel sono stati rimpiazzati con i nuovi motori ibridi; Per quanto riguarda invece la classica motorizzazione alimentata a benzina, essa rimane invariata. La scelta di sostituire il motore alimentato a diesel, con un nuovo motore ibrido, ha dato il via con questo modello alla traghettamento di Honda verso le nuove tecnologie elettriche, per una nuova mobilità sostenibile. Entro due anni, il processo di elettrificazione dei modelli Honda, sarà completato, assicurano i vertici del gruppo giapponese.

Per quanto riguarda le dimensioni della nuova Honda CR-V, la lunghezza rimane invariata, se paragonata al modello precedente. Quello che cambia con la nuova serie di Honda CR-V sono invece la larghezza e l’altezza del veicolo. Grazie all’aumento della larghezza del mezzo è stato possibile aumentare l’abitabilità e il confort a bordo  Questo è stato possibile anche grazie alle decisioni di adottare nuove soluzioni, come ad esempio la predisposizione di un serbatoio carburante più sottile.

Novità molto interessante, che il nuovo modello di CR-V sarà disponibile anche in versione 7 posti; questa versione sarà tuttavia disponibile solo per quanto riguarda la motorizzazione alimentata a benzina. Nella versione a 7 posti, i sedili del mezzo sono in grado di scorrere in avanti e indietro di 150 millimetri; grazie alla possibilità di mobilità dei sedili, viene notevolmente facilitato l’accesso dei passeggeri all’interno della vettura e il confort per i passeggeri che si posizionano nell’ultima fila è notevolmente migliorato.

Inoltre un altro punto di forza della nuova Honda CR-V è il bagagliaio: è infatti possibile portare in avanti gli schienali dei seggiolini dell’ultima fila, in modo da poter aumentare notevolmente il volume del bagagliaio.

Ultima modifica: 26 giugno 2018