Divisorio auto per cani: cos’è e dove si compra

11674 0
11674 0

Il divisorio auto per cani serve a trasportare animali domestici -principalmente cani, ma nulla vieta che siano anche gatti o animali di altro tipo- nel vano posteriore al posto del guidatore, da esso separati attraverso una apposita griglia.

L’articolo 169 del Codice della strada dice che, per il trasporto di un solo cane o animale, non sussiste l’obbligo di avere il divisorio. Si tratta di una norma poco conosciuta non solo dai conducenti di macchine ma anche da buona parte delle forze dell’ordine, che spesso fanno confusione.

Quando si è obbligati a usare il divisorio

Il divisorio per auto si rende invece obbligatorio in due occasioni. La prima si verifica quando si trasportano animali domestici in numero superiore a uno: non fa alcuna differenza che si tratti di due cani, due gatti, un cani o un gatto o qualsiasi altro animale.

La seconda ipotesi che costringe all’uso del divisorio è invece se l’unico animale che portiamo con noi è particolarmente agitato: l’articolo si riferisce chiaramente a “condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida”. Se, ad esempio, un cane si muove continuamente dal sedile posteriore a quello anteriore, incorrerete sicuramente in una sanzione amministrativa. Per questo tipo di negligenza, la multa comminata va dagli 84 euro ai 335 euro.

Nei due casi sopra citati, le misure divisorie sono obbligate devono essere autorizzate dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C. (Motorizzazione Civile e Trasporti di Concessione). Non sempre si rende però necessario recarci alla motorizzazione per portare con noi il nostro animale. Se la rete, infatti, viene acquistata in un negozio fisico oppure presso un rivenditore professionale online, significa che essa ha già superato tutti i controlli del caso. Dunque, dopo l’acquisto, potrà essere direttamente installata all’interno dell’abitacolo senza rappresentare un pericolo per la sicurezza né il rischio di incorrere in una multa per utilizzo di un accessorio non omologato.

 

Dove può essere acquistata la griglia divisoria

In primo luogo, la griglia divisoria per le auto può essere acquistata all’interno di negozi fisici. In alcuni casi, è possibile reperirla anche nei supermercati e negli ipermercati più forniti, ma non si tratta di un articolo così diffuso da potersi trovare ovunque. Più indicati sono invece i negozi specializzati in auto e accessori per auto o quelli per animali.

Inoltre, l’articolo può essere acquistato presso la maggior parte dei negozi online generici: su Amazon e e-Bay se ne trovano di vari tipi e dimensioni, con prezzi che variano da poco più di 10 euro fino quasi al centinaio.

Ultima modifica: 30 giugno 2017