Le caratteristiche del cruise control adattivo

1424 0
1424 0

Il cruise control adattivo permette di guidare la propria auto a velocità costante e rende l’esperienza di guida piacevole sia per il conducente che per i passeggeri.

Cos’è il cruise control adattivo?

Il cruise control adattivo è un sistema elettronico di controllo che permette all’automobilista di regolare la velocità del proprio veicolo, rispettando sempre la distanza di sicurezza dalle altre vetture che lo precedono. Una tecnologia avanzata che riduce il rischio di incidenti e permette di procedere su strada o autostrada alla velocità desiderata, senza l’intervento manuale del conducente.

L’evoluzione del cruise control è proprio il cruise control adattivo, anche definito cruise control dinamico. Questo particolare dispositivo differisce dal normale cruise control perché in grado di portare la vettura fino allo stop completo e velocità zero. Un accessorio di serie presente in tutte le vetture di ultima invenzione che setta la velocità e la mantiene sino a diverso comando. Il sistema cruise control adattivo si disinserisce in caso di frenata per questioni di sicurezza e riparte automaticamente in fase di movimento dell’automobile.

Oltre a regolare la velocità, le macchine equipaggiate di cruise control adattivo possiedono un grande numero di sensori, radar e telecamere che permettono al sistema di adattarsi alle condizioni di traffico e di rallentare o frenare in caso di ostacolo durante la guida.

Il funzionamento del cruise control adattivo

Il cruise control adattivo fa parte di un pacchetto di sicurezza presente ormai in quasi tutte le nuove auto. Il dispositivo è inserito all’interno di una centralina elettrica che monitora alimentazione, velocità, freni e sistemi di guida in generale. Il sistema si basa su un radar frontale che identifica i veicoli che transitano davanti e reagisce di conseguenza. I comandi per attivarlo sono posti solitamente in prossimità del volante o sulle leve poste al suo fianco.

Generalmente, premendo sul bottone “SET” si possono attivare i tasti “+” e “-” per regolare la velocità in base alle proprie necessità di guida e nel rispetto del codice stradale. Utilizzando questi pulsanti si può modificare l’andatura durante il tragitto, senza dover premere il piede sull’acceleratore. Nel caso si voglia poi passare alla guida manuale, è sufficiente toccare freno o acceleratore per riportare il veicolo sotto il proprio controllo.

Il cruise control adattivo è una tecnologia che permette all’autista di rilassarsi, ma anche di risparmiare carburante. Impostando una velocità predefinita è, infatti, possibile diminuire i consumi, ottimizzando l’efficienza di guida. Se la vettura è dotata di cambio automatico, è altresì possibile abbinarlo al cruise control per ottenere migliori prestazioni e ridurre le emissioni.

Ultima modifica: 8 dicembre 2021