Range Rover Velar, disponibile in Italia con nuovi motori e tecnologie

2213 0
2213 0

Ranger Rover Velar è disponibile da oggi in Italia con nuovi motori e tecnologie a partire da 57.900 euro. Il lussuoso Suv è stato nominato World Car Design of the Year all’ultima edizione dei World Car Awards. La Velar dispone di due nuovi propulsori, i V6 di 3.0 litri benzina e diesel.

Con le opzioni dei nuovi motori diesel e benzina, abbiamo voluto offrire ai clienti di Range Rover Velar maggiori possibilità di scelta e di personalizzazione e le più evolute tecnologie di sicurezza. Creare la Range Rover Velar perfetta è ora più facile che mai”, dice Finbar McFall, Global Product Marketing Director di Jaguar Range Rover.

Il MY19 include i sedili premium in tessuto Kvadrat, più ampiamente disponibili nella gamma di allestimenti. La suite di dispositivi di assistenza alla guida si accresce dell’Adaptive Cruise Control con Steering Assist, attiva da 0 a 180 km/h che permette di sterzare il veicolo e rimanere nella propria corsia di marcia, mantenendo contemporaneamente una distanza predeterminata dalla vettura che precede.

Fra le altre caratteristiche: l’Adaptive Cruise Control con Stop & Go, che consente di seguire un’auto nel traffico fermandosi se questa si arresta per poi ripartire al tocco dell’acceleratore. L’High-Speed Emergency Braking si avvale del radar per rilevare il rischio di un’eventuale collisione. Il sistema, che opera fra i 10 ed i 160 km/h, rileva un’imminente collisione, allerta il guidatore, e, se questi non interviene, arresta il veicolo.

Ora di serie sono anche la Telecamera posteriore, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, il Driver Condition Monitor, l’Emergency Braking e il Lane Keep Assist. Il sistema Adaptive Dynamics diventa disponibile, in opzione, su tutti i modelli della gamma. Il sistema controlla i movimenti delle ruote 500 volte al secondo, e quelli della scocca 100 volte al secondo, variando, senza soluzione di continuità, la funzione di ammortizzazione ai quattro angoli del veicolo. Ciò assicura che la rigidità delle sospensioni sia ottimizzata in funzione delle condizioni di guida, migliorando il comfort e la maneggevolezza. Inoltre, esiste anche una specifica taratura per l’off-road.

La Velar monta di serie le sospensioni a molle elicoidali, mentre quelle pneumatiche sono opzionali su tutti i modelli V6, sul quattro cilindri 240 CV diesel e sul 300 CV a benzina. Un serbatoio carburante di maggiore capacità – 82 litri contro i 63 del precedente – incrementa l’autonomia dei modelli benzina con propulsore Ingenium 2.0 litri da 300 CV, Ingenium 2.0 litri da 250 CV.

Tutti i motori a benzina sono dotati di filtri antiparticolato che li rende ancora più puliti. Questi efficienti filtri sono accuratamente integrati nel sistema di post trattamento e trattengono la fuliggine al passaggio dei gas di scarico. In normali condizioni di guida tale particolato viene ossidato in CO2 ed il filtro è rigenerato ogniqualvolta viene rilasciato l’acceleratore.

Ultima modifica: 28 giugno 2018