Ghibli GranLusso e GranSport, così Maserati diventa principesca | VIDEO

6099 0
6099 0

Se c’è un’auto che si trova a suo agio nelle mondana cornice di Montecarlo, questa è la nuova Ghibli. E non solo per la partnership fra Maserati e lo Yacht Club caro a re Alberto.

Ghibli 2018 debutta fra yacht miliardari, tappeti rossi e riflettori ma il meglio di sè lo offre lungo le strade sinuose del Principato e sulle colline che salgono verso Grasse. Qui è facile misurare la bontà del nuovo progetto e la felice strategia che propone due allestimenti top, GranLusso e GranSport, dove concentrare il meglio del mondo Maserati: eleganza e potenza, guidabilità ed alta tecnologia di sicurezza. Incalzato dalla concorrenza dei tedeschi, il marchio del tridente fa un salto di qualità che gli permette di coniugare al meglio la raffinata eleganza dello stile italiano, le prestazioni sportive e l’affidabilità di un kit elettronico al passo con i tempi.

Così questa berlina con vocazione e linea da coupé è pronta a rinnovare il successo che dal 2013 le ha consentito di vendere 72.000 unità in 72 paesi. I due nuovi allestimenti sono riconoscibili dalla forte connotazione degli esterni. E dall’esclusività degli interni. Si caratterizzano per le linee che rimandano al coupé e per diversi stilemi. Come il tipico montante posteriore con il logo Saetta, le porte senza telaio, la calandra pronunciata che richiama alla mente alcune leggendarie Maserati degli anni ‘50. E i quattro terminali di scarico cromati, di serie su tutta la gamma.

I motori sono V6 3 litri Twin turbo benzina prodotti dalla Ferrari. Mentre i V6 diesel sono elaborati dalla stessa Maserati. Si svaria da una potenza di 250 cv fino ai 430 delle top di gamma (Ghibli S e S Q4 a trazione integrale). L’architettura è ricalcata su quella della Quattroporte con cambio automatico ZF a 8 rapporti. Sterzo elettrico assistito, proiettori full led intelligenti, capaci di selezionare il fascio di luce da convogliare sulla strada. E controllo integrato del veicolo, con un sistema che previene le instabilità. Questi sono gli ausili che rendono la guida morbida e precisa.

Ghibli GranLusso e GranSport, come vanno su strada

Le versioni GranLusso e GranSport disegnano le curve con sicurezza. Restano incollate a terra in ogni situazione e quando la strada lo consente, regalano emozioni degne del marchio Maserati con il fantastico sound del motore. L’aerodinamica migliora del 7% rispetto al modello precedente (coefficente 0,29). E aiuta le performance di un’auto che può raggiugnere, nella versione top, i 286 km orari.

Il pacchetto di ausili alla guida è molto ricco. E comprende l’highway assist per la marcia in colonna in autostrada, i segnalatori di banda e di ostacolo laterale, il lettore di segnali stradali. Più la chicca di una sistema soft di chiusura delle portiere. Basta accostarle e la Ghibli provvede per voi a completare l’operazione. I prezzi svariano da 68.278 euro del diesel da 250 cv. Fino ai 97.278 del V6 benzina Q4 da 430 cv. Noblesse oblige.

Giuseppe Tassi 

Ultima modifica: 27 novembre 2017

In questo articolo