Alfa Romeo Tonale, foto spia sfuggono sul web

682 0
682 0

Alfa Romeo Tonale, in rete sono comparse le foto spia (definitive?) del crossover del Biscione.

L‘auto più ammirata e chiacchierata dello scorso Salone di Ginevra  è stata svelata dal forum Autopareri, non nuovo ad anticipazioni in queste tematiche, anzi.

Alfa Romeo Tonale, foto definitive? FCA smentisce 2
Alfa Romeo Tonale, versione di produzione? La foto di Autopareri

Le immagini riportate da Autopareri sarebbero da far risalire ad un evento dedicato a potenziali clienti di Alfa Romeo Tonale. Durante il quale il SUV compatto del segmento C (lunghezza di circa 4,4 metri) è stato messo a confronto con potenziali concorrenti. Ovvero Audi Q3, BMW X2, Nissan Qashqai (sarebbe un genere diverso, a nostro avviso) e Range Rover Evoque.

Alfa Romeo Tonale interni
Alfa Romeo Tonale interni

Qui sotto il video con le immagini ufficiali del concept di Tonale. Che rendono verosimile le ipotetiche foto degli esemplari di produzione. Le somiglianze, quanto le differenze sono evidenti.

Alfa Romeo Tonale, foto definitive? 

FCA ha ribadito che non si tratta del modello di produzione. Tonale andrà in produzione nel 2021, forse sarà presentato a fine 2020. L’ufficialità si limita a questo: nessuna versione di produzione sarebbe arrivata già a questo punto.

Tonale sarà assemblata a Pomigliano d’Arco. Le future attività presso stabilimento campano, assieme a Fiat Panda Hybrid, il crossover del Biscione rappresentano un investimento da 1 miliardo di euro per il Gruppo.

Alfa Romeo Tonale 2021, foto ufficiali del SUV compatto 18
I fari a tre moduli di Tonale, citazione di SZ, Brera e 159

Le proporzioni generali sono state mantenute. Ovviamente i fari con i tre moduli, una delle caratteristiche esterne più marcanti, sono stati “normalizzati”, pur avendo mantenuto la filosofia originale. Sarà interessante, tra svariati mesi, vedere quanto queste immagini potrebbero avere in comune con la futura vettura.

Tonale sarà il primo SUV (anche) plug-in ibrido di Alfa Romeo. Dotato di trazione integrale elettrificata (turbo benzina all’anteriore, motore elettrico al posteriore) e di una batteria ricaricabile che dovrebbe garantire una autonomia solo elettrica di oltre 50 chilometri.

Ultima modifica: 9 ottobre 2019

In questo articolo