Alfa Romeo, il 2.0 da 373 cavalli su Stelvio, Giulia e 4C Quadrifoglio?

14513 0
14513 0

Alfa Romeo, il 2.0 da 373 cavalli su Stelvio, Giulia e 4C Quadrifoglio. Una nuova iniezione di potenza per le auto del Biscione. Un’evoluzione del duemila turbo benzina, già disponibile nelle versioni da 200 e 280 cv su Giulia e Stelvio.

La notizia è arrivata dagli USA. Il rumor afferma che la Jeep Wrangler dal prossimo anno sarà dotata anche di un due litri quattro cilindri da 373 cavalli. Chiamato Hurricane. Fiat Chrysler Automobiles ha depositato la documentazione presso la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) che è l’agenzia governativa americana per la sicurezza stradale. Il modello dovrebbe fare il suo esordio al prossimo Salone di Los Angeles.  Che è in programma dal 1° al 10 dicembre.

ALFA ROMEO 4C

Si dovrebbe trattare della evoluzione 2.0 T4 Multiair. Che è uno dei fiori all’occhiello della nuova generazione di propulsori a quattro cilindri. Realizzato interamente in alluminio.

Le ipotesi di prima applicazione su Alfa Romeo sono sulla 4C, nella versione Quadrifoglio. La supercar tascabile dal peso di circa 1.000 kg con questa potenza avrebbe prestazioni ed efficienza ancora più eccezionali. Già con gli attuali 240 cv accelera da 0 a 100 in soli 4″5. Un “boost” di oltre il 50% di potenza in più sarebbe davvero eccezionale.

Tra Veloce e Quadrifoglio

Ma i 373 cavalli del nuovo 2.0 turbo benzina farebbero a caso anche per Giulia e Stelvio. Purtroppo, per motivi di bollo, soprattutto fuori dal mercato italiano. La berlina e il SUV infatti nelle versioni a benzina passano dai 280 cavalli ai 510 delle Quadrifoglio. C’è un “buco” di 230 cv, che il nuovo motore colmerebbe molto bene nella gamma.

Alfa Romeo Giulia Veloce, trazione integrale, diesel da 210 cv, benzina da 280 cv

Non rimane che attendere le evoluzioni. Con questo motore sia Giulia sia Stelvio, anche se con un duemila a benzina, avrebbero prestazioni superiori a molte delle 3 litri sportive della concorrenza più prestigiosa.

Alfa Romeo Stelvio, le prossime versioni diesel e benzina

 

Ultima modifica: 12 ottobre 2017