SM(Y), in 10 giorni raccolti 50.000 euro per costruire stazioni di ricarica

1302 0
1302 0

La rivoluzione Green della mobilità elettrica parte dall’Umbria, “cuore elettrico sostenibile” dell’Italia, e decolla, per la prima volta nella storia italiana, grazie all’adesione di moltissimi cittadini alla prima raccolta di crowdfunding per la costruzione di 10 stazioni di ricarica per auto elettriche in Umbria.

Il progetto Sustainable Mobility Umbria – SM(Y) Umbria – è il primo progetto in Europa di diffusione sociale partecipata e diretta di stazioni di ricarica per la mobilità elettrica gestite localmente e direttamente da chi le usa.

Dopo la presentazione a settembre in occasione della seconda partecipatissima edizione dell’Umbria Green Festival, SM(Y) Umbria Srl, la neo costituita startup innovativa umbra con sede a Marsciano (PG), ha aperto lo scorso 30 ottobre una campagna di finanziamento dal basso sul portale di equity crowdfunding WeAreStarting.it per la costruzione di un network di 10 stazioni di ricarica per auto elettriche nella Regione Umbria.

Grazie alla formula dell’equity crowdfunding tutti i finanziatori della campagna diventano soci di SM(Y) Umbria potendo così contribuire attivamente allo sviluppo e crescita della società, con l’ingresso nella stessa.

L’obiettivo minimo della campagna di crowdfunding, fissato a 40.000 euro, è già stato raggiunto e ampiamente superato: in soli dieci giorni sono stati raccolti ben 48.600 euro provenienti da 13 investitori di cui 11 persone fisiche e 2 società. L’investimento medio è stato di 4.000 euro. Grazie ai primi finanziamenti ricevuti, la società potrà acquistare e installare nella Regione Umbria un network di 10 stazioni di ricarica per auto elettriche. Gli ulteriori finanziamenti raccolti dopo i 40 mila euro serviranno per l’implementazione del network di ricarica di SM(Y) Umbria.  Le dieci città dove, secondo l’analisi di fattibilità condotta da Techne Srl, saranno costruite le 10 colonnine di SM(Y) Umbria sono Assisi, Castiglione del Lago, Città di Castello, Foligno, Gubbio, Marsciano, Passignano, Perugia, Spoleto e Terni.

Raccolta aperta fino al 29 dicembre

La raccolta fondi di SM(Y) Umbria rimarrà aperta sino al 29 dicembre 2017 sul portale di equity crowdfunding WeAreStarting.it. Tutti i cittadini, previa registrazione sul portale, possono finanziare il progetto di SM(Y) Umbria diventando a tutti gli effetti soci della startup umbra. Il limite massimo della raccolta è arrivare a 120 mila euro, contribuendo con un investimento minimo di 200 euro.

Ultima modifica: 13 novembre 2017