Hyundai completa l’acquisizione di Boston Dynamics

1894 0
1894 0

Huyndai Motor Group ha annunciato l’acquisizione quasi completa di Boston Dynamics. Acquistando infatti le quote della società americana appartenenti all’azienda tecnologica Softbank (una transazione da 1,1 miliardi di dollari), la casa automobilistica coreana è ora proprietaria di maggioranza di Boston Dynamics (con una quota dell’80%), azienda celebre nel campo della robotica, nota soprattutto per Spot l’avanzato robot che sembra un cane.

L’acquisizione non sorprende: Hyundai era al lavoro dal 2020, quando propose ben 900 milioni di dollari per entrare in Boston Dynamics.

L’interesse di Hyundai per questa società di robotica è abbastanza chiaro. La casa automobilistica, come anche altre, è da tempo impegnata nello sviluppo di sistemi di assistenza e di guida basati sull’intelligenza artificiale: un campo evidentemente nelle corde di Boston Dynamics. L’azienda americana ha infatti già in catalogo diversi modelli di robot, oltre al celebre Spot, impiegati con efficacia nelle più svariate mansioni e in aziende di diverso tipo.

Leggi anche: Ford recluta i cani robot per lavori nelle sue fabbriche

La sinergia fra le due aziende si potrà inoltre vedere in nuovi sistemi di gestione dei flussi di produzione e nelle attività di logistica, ottimizzando tempi e costi, con beneficio, ovviamente, sui prezzi finali dei veicoli.

Ultima modifica: 22 Giugno 2021