Tesla sbarca in India: le vendite partono nel 2021

1976 0
1976 0

Nitin Jairam Gadkari, ministro dei trasporti e ministro delle micro, piccole e medie imprese del governo indiano, ha annunciato che nel 2021 Tesla sbarcherà in India. All’inizio solo con le vendite di auto elettriche e nel prossimo futuro con alcune attività di produzione sul suolo del gigante asiatico.

“L’India diventerà uno dei centri di produzione automobilistici più importanti entro cinque anni”, ha affermato un ottimista Gadkari, che guarda all’arrivo di Tesla come a una sorta di rivoluzione. Il ministro ha spiegato che nel paese “c’è una spinta per le auto elettriche” e molte aziende stanno già lavorando in questo settore.

L’annuncio di Gadkari conferma alcune affermazioni fatte (ovviamente via Twitter) da Elon Musk lo scorso ottobre. Il CEO di Tesla diceva infatti di avere in mente l’ingresso nel mercato indiano il prossimo anno.

Come già accennato, il primo passo di Tesla in India riguarderà le vendite di auto elettriche, in particolare del modello più economico del catalogo, ossia la Tesla Model 3. Nel corso del tempo, in base alla risposta del pubblico, l’azienda di Elon Musk valuterà la possibilità di realizzare in India anche dei poli di produzione o assemblaggio.

Ultima modifica: 28 Dicembre 2020