Tesla Cybertruck: cambi di programma sulle date di inizio produzione

1797 0
1797 0

Cambi di programma per la tabella di marcia riservata alle tre versioni del Tesla Cybertruck, il pick-up elettrico del marchio di Elon Musk. L’azienda ha infatti annunciato di voler lanciare sul mercato il Cybertruck in versione Tri Motor AWD con un anno di anticipo rispetto ai piani iniziali. Viene invece posticipato il lancio della variante base, la Single Motor RWD.

Quando poche settimane fa è stato presentato il Tesla Cybertruck, i piani di lancio erano i seguenti: il Cybetruck Single Motor RWD, versione base da 402 chilometri di autonomia, sarebbe dovuto uscire nel 2021, mentre le due varianti più performanti, il Cybertruck Dual Motor AWD, da 482 chilometri di autonomia, e il Cybertruck Tri Motor AWD, da oltre 800 chilometri di autonomia, avrebbero dovuto debuttare nel 2022.

Come già detto le carte in tavola sono cambiate: Tesla preferisce buttare fuori prima le versioni più ricche, nel 2021, partendo proprio con la top di gamma Tri Motor AWD, tenendo invece per ora da parte la Single Motor RWD, che slitta al 2022. Tale cambio di programma sembra essere stato dettato dalla natura degli ordini (centinaia di migliaia) già arrivati per il pick-up elettrico Tesla, prenotazioni che vedono una particolare predilezione proprio per il Tesla Cybertruck Tri Motor AWD.

C’è inoltre da dire che Tesla ha già seguito una simile strategia, con la Model 3, entrando sul mercato con varianti dalle specifiche più esclusive in modo tale da generare subito massimi profitti prima di offrire, infine, anche il modello più economico.

Ultima modifica: 9 Dicembre 2019