Una statua per Bernie Ecclestone al Goodwood Festival of Speed 2017

3162 0
3162 0

L’edizione 2017 del Goodwood Festival of Speed (29 giugno – 2 luglio) celebra uno dei più importanti e controversi personaggi legati alla Formula 1: Bernie Ecclestone. Per la prima volta nella storia della celebre manifestazione inglese, infatti, la Central Feature (la famosa scultura all’ingresso della Goodwood House) non sarà dedicata a una casa automobilistica ma alla carriera del celebre ex pilota e presidente onorario della Formula 1.

Leggi anche: Lexus celebra la sportiva LC al Festival of Speed di Goodwood

CHE COS’È LA CENTRAL FEATURE
Con questo nome si indica la grande scultura che campeggia all’ingresso del Festival, da sempre realizzata dall’artista indiano Gerry Judah e che ogni anno cambia ispirata alla storia o a un particolare aspetto di una casa automobilistica. L’anno scorso, per esempio, la Central Feature era dedicata ai 100 anni di BMW.

Leggi anche: R.S. 2027 Vision, così Renault vede la Formula 1 del futuro

“LE CINQUE ERE DI ECCLESTONE”
Come ha voluto precisare Charles March, il fondatore del Festival di Goodwood, si è voluto celebrare la grande influenza che Ecclestone ha avuto nel mondo dei Gran Premi. E lo hanno fatto seguendo un linea concettuale come guida: ‘Le Cinque Età di Ecclestone’. Con tale formula si intendono le cinque fasi della vita dell’ex patron di F1, così suddivise: Pilota, Manager, Proprietario di team, Impresario e Leggenda.

Bernie Ecclestone sarà ovviamente l’ospite d’onore a Goodwood, dove porterà alcune monoposto della sua collezione privata, gioielli preziosi capaci di raccontare oltre 50 anni di storia di Formula 1.

Ultima modifica: 19 Giugno 2017