moto: piattaforma inerziale cos’è e funzionamento

7209 0
7209 0

La piattaforma inerziale è praticamente il cervello delle moto di ultima generazione e più sofisticate. Vediamo di comprendere il suo funzionamento.

La presenza della piattaforma inerziale sulle moto di ultima generazione, va a regolare in modo istantaneo il funzionamento di molti parametri e la regolazione di una moto moderna. Se andiamo ad esaminare ad esempio la taratura delle sospensioni, scopriremo che essa è regolata dalla piattaforma inerziale. Anche il funzionamento dell’Abs, è regolato da questo sistema. Attraverso il funzionamento della piattaforma inerziale, il pilota avrà sempre a disposizione la migliore combinazione possibile.

L’elettronica è oggi senza dubbio una componente molto importante sulle moto moderne, che svolge certamente un numero elevato di funzioni. Ormai ci siamo abituati alla presenza dell’elettronica sui nostri motoveicoli. Al giorno d’oggi i cervelli elettronici senza dubbio comandano e dirigono molti aspetti delle nostre moto. In questo modo la sicurezza e il confort alla guida, verranno notevolmente migliorati.

Nelle moto di ultima generazione, particolarmente tecnologiche, è proprio la piattaforma inerziale e l’elettronica a gestire e regolare moltissimi parametri del veicolo; essa è infatti in grado di effettuare la regolazione dei parametri della moto, a seconda delle esigenze individuali. Per le persone che non sono particolarmente pratiche di elettroniche, una piattaforma inerziale è generalmente costituita da un processore, due giroscopi e un accelerometro.

I sensori sono in grado, lavorando insieme, di rilevare la dinamica di guida; in particolare sono in grado di comprendere se la moto si piega, sta accelerando o sta invece frenando. A seconda delle varie condizioni di guida rilevate dai sensori, la piattaforma inerziale, metterà a disposizione della centralina tutte queste informazioni.

Cos’è la piattaforma inerziale

La centralina, ricevute tutte le informazioni di guida rilevate dai sensori, andrà a regolare l’Abs, il controllo di trazione e le sospensioni attive. Per fare un esempio pratico dell’intervento di questo sistema elettronico intelligente, se andremo a dare gas, la risposta di una acceleratore elettronico ride by wire, verrà modulata a seguito dei dati che verranno rilevati dalla piattaforma. La risposta del gas verrà quindi filtrata in base alla risposta del controllo di trazione del motoveicolo.

Anche per quanto riguarda l’intervento del sistema di Abs, esso sarà ottimizzato e modulato, grazie all’intervento della piattaforma inerziale. Grazie a quest’ultima, i sistemi di Abs installati nelle moto di ultima generazione, sono in grado di effettuare frenate sicure, anche quando la moto è particolarmente piegata. La piattaforma inerziale, andrà ovviamente a regolare e ad influire anche sul funzionamento delle sospensioni attive.

Ultima modifica: 21 Marzo 2018