Mini John Cooper Works GP: il debutto al Salone di Los Angeles 2019

4382 0
4382 0

Eccola finalmente: al Salone di Los Angeles 2019 (22 novembre – 1 dicembre) fa il suo debutto l’attesissima Mini John Cooper Works GP, versione 2020. Con i suoi 306 cavalli è a tutti gli effetti la più potente Mini di sempre.

Si tratta della terza generazione della serie speciale dedicata a Mini JCW e, come sempre, la tiratura è limitata. 3mila gli esemplari previsti, in vendita in tutto il mondo: si può già ordinare e il prezzo è di 45.900 euro. Le consegne, però, non inizieranno prima del 2020.

Il punto focale della nuova Mini John Cooper Works GP è rappresentato ovviamente dalle prestazioni da pista. Ha in dotazione, infatti, un possente motore turbo benzina da 2.0 litri in grado di erogare fino a 306 cavalli di potenza e 450 Nm di coppia. Il cambio è automatico, uno Steptronic a 8 marce con bloccaggio differenziale. La velocità di punta si attesta sui 265 km/h e l’accelerazione da 0 a 100 km/h è coperta in soli 5,2 secondi. Pare che in fase di test la Mini John Cooper Works GP sia riuscita a girare sul Nurburgring sotto la soglia degli 8 minuti: un dato da supercar.

All’esterno l’aspetto è ovviamente tarato su un design sportivo, con passaruota allargati, splitter e alettone posteriore. I cerchi sono inediti, in alluminio da 18 pollici e, secondo la scheda tecnica ufficiale, sarebbero i più leggeri mai realizzati per una Mini. La livrea della carrozzeria è in Racing Gray, arricchita da riflessi viola e grigi che cambiano in base alla luminosità esterna. Il colore Melting Silver è stato scelto per il tettuccio e le calotte degli specchietti. Altri dettagli, come le maniglie, le cornici dei vetri, il tappo del serbatoio e i bordi dei gruppi ottici, sono invece in nero lucido.

All’interno troviamo un moderno quadro strumenti digitale e il numero di serie stampato sul cruscotto. Solo due i posti previsti, seguendo la più pura vocazione sportiva: al posto dei sedili posteriori è stata installata una barra di rinforzo, che riduce il peso del veicolo e aiuta a ottimizzare le prestazioni.

Ultima modifica: 20 Novembre 2019

In questo articolo