Mercato Europa: le vendite benzina superano quelle dei diesel

4438 0
4438 0

Inversione di tendenza sul mercato europeo delle auto, le vendite dei motori benzina superano quelle dei diesel. Questo ha espresso l’ACEA per quanto riguarda i primi sei mesi del 2017. Un sorpasso che non si verificava dal 2009. Nel primo semestre di quest’anno, la quota di auto a benzina è salita al 48,5%. Quella dei diesel è scesa al 46,3%. Il restante 5,2% è di auto ibride, elettriche o a combustibili naturali.

La crescita delle auto a benzina tocca il 10% rispetto allo stesso periodo del 2016. Lo scorso anno, le vendite diesel rappresentavano ancora la metà del totale, con una quota del 50,2%. Nei primi sei mesi di quest’anno ne sono state venduta 152.323 in meno dei dodici mesi precedenti.

Inevitabile che questo calo possa essere ricondotto allo scandalo Dieselgate in parte. Inoltre le future limitazioni previste hanno fatto il resto. Gli incentivi al passaggio da vetture diesel a modelli elettrici potrebbe ulteriormente gravare sulle vendite.

Questo trend allarma i costruttori nella loro guerra contro le emissioni di anidride carbonica. Quelle dei motori benzina sono superiori a quelle dei diesel. Se le auto saranno più diffuse, la sfida delle Case per rientrare nei parametri sarà sempre più difficile. “I responsabili politici siano consapevoli del fatto che un passaggio troppo rapido dalla tecnologia diesel alla benzina porterà ad un aumento delle emissioni di CO2, visto che la penetrazione di mercato dei motori alternativi rimane bassa“, ha infatti sottolineato Erik Jonnaert, segretario generale ACEA.

Ultima modifica: 2 Ottobre 2017