Maserati Quattroporte GranSport alfiere del made in Italy a Mosca

2533 0
2533 0

Una Maserati Quattroporte GranSport all’Ambasciata italiana a Mosca. L’ammiraglia del Tridente si è fatta ammirare alle celebrazioni per la Festa della Repubblica. Un made in Italy che non lascia indifferenti i russi.

Maserati ha esposto all’interno dell’Ambasciata – nel giardino dove si è svolto il ricevimento – l’ammiraglia Quattroporte GranSport in colore bianco. Gli invitati hanno potuto ammirare la versione S da 410 cavalli con sistema a trazione integrale intelligente Q4. Oltre a incrementare le prestazioni e le qualità, Q4 offre una totale sicurezza in ogni condizione atmosferica e stradale. La versione GranSport esposta sottolinea il carattere sportivo della vettura, anche grazie ai nuovi dettagli esterni e ai nuovi contenuti interni ispirati alla leggendaria tradizione nelle corse.

In Ambasciata è stato esposto un Levante S in colore Blu emozione, con motore V6 da 430 cavalli top di gamma. Levante è il primo Suv nella storia Maserati. Quasi 2000 invitati hanno avuto l’opportunità di ammirare le vetture della Casa del Tridente nelle due serate del 6 e 7 giugno.

Con questo evento, Maserati conferma la propria collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Mosca, oltre ad essere auto ufficiale che accompagna l’Ambasciatore, Cesare Maria Ragaglini, negli impegni quotidiani e nelle occasioni più speciali ed esclusive.

Ultima modifica: 9 Giugno 2017