Lo storico impianto Saab si riattiva con NEVS

4257 0
4257 0

Saab non esiste più, lo sappiamo, ma il suo storico impianto di Trollhättan, in Svezia, riprenderà le attività grazie a NEVS (National Electric Vehicle Sweden), la società cinese che ha rilevato le principali attività Saab quando questa ha cessato di esistere nel 2012.

NEVS utilizzerà la fabbrica svedese per una prima piccola tiratura del suo innovativo pod autonomo ed elettrico chiamato NEVS Sango. Il veicolo, una sorta di piccola navetta per il trasporto delle persone, è stata progettata e sviluppata proprio a Trollhättan e i primi esemplari arriveranno verso la fine del 2021.

Prima della sua messa in commercio, il NEVS Sango subirà le doverose sessioni di test, anche su strade pubbliche (questi a Stoccolma).

“Sango è progettato per competere con le auto private, non con i trasporti pubblici, e sarà un veicolo che le persone useranno, senza acquistarlo. È stato progettato pensando a un suo uso condiviso e flessibile”. Queste le parole di Anna Haupt, ingegnere capo del progetto.

Ultima modifica: 1 Ottobre 2020