Jeep Grand Cherokee Trackhawk, Hennessey lo rende il SUV più veloce al mondo

6933 0
6933 0

Hennessey stupisce ancora e in attesa della Venom F5, che dovrebbe essere l’auto più veloce al mondo, si dedica ai SUV. L’azienda texana ha infatti operato il tuning sulla Jeep Grand Cherokee Trackhawk. Alla fine della cura, lo ha reso il SUV più veloce del mondo. Con un’accelerazione che non ha nulla da invidiare alle supercar.

Partendo dal V8 Hellcat da 6.2 litri e 716 cavalli, Hennessey ha calato l’asso con l’aggiornamento HPE1200. Dove 1.200 sta per il numero di cavalli al quale è stato portato il motore attraverso le modifiche apportate. Si tratta di aggiornamenti a pistoni, barre, teste dei cilindri, albero a camme e un turbocompressore da 4.5 litri.

Alla fine dei giochi, il motore ha erogato 1.200 cavalli, alle ruote ne sono arrivati 1.003 per via della dispersione attraverso la trasmissione. In questo modo, il Grand Cherokee Trackhawk ha volato sulla striscia d’asfalto. In 2,3 secondi ha raggiunto da fermo le 60 miglia orarie (96 km/h). Prestazioni da supercar sportiva fatte da un SUV che pesa infinitamente di più. Poi i 9,66 secondi per raggiungere il quarto di miglio, a 233 km/h, che ne fanno il SUV dall’accelerazione più veloce al mondo.

Il nostro team adora spingersi al limite e vedere cosa è possibile con i veicoli che costruiamo“, ha detto John Hennessey. “Per qualcuno può essere senza senso costruire un SUV più veloce di quasi tutte le supercar e hypercar su mercato. Per me, invece, il punto è proprio questo. E siccome per noi è possibile, abbiamo tanti clienti che lo apprezzano“.

Ultima modifica: 16 Ottobre 2018

In questo articolo