Jaguar Land Rover, connettività ultraveloce con Qualcomm Snapdragon

1580 0
1580 0

Ogni futura Jaguar Land Rover è destinata ad avvalersi dell’avanzatissima piattaforma Qualcomm Snapdragon 820Am. I veicoli potranno offrire una connettività ultraveloce ed ultra efficiente, intrattenimento a bordo senza limiti e download over the air. La nuova piattaforma è stata progettata per incrementare l’intelligenza e la “consapevolezza” del veicolo. A tutto vantaggio della sicurezza su strada.

Jaguar Land Rover ha presentato le sue tecnologie connesse al CES di Las Vegas. “Il CES offre uno sguardo sul futuro high tech di Jaguar Land Rover, esibendo tecnologie in grado di migliorare l’esperienza di guida dei clienti. L’attuale rapporto con la Qualcomm Technologies ne è un ottimo esempio. La nuova piattaforma automotive Snapdragon 820Am svolgerà un ruolo primario nell’adozione di tecnologie innovative sui veicoli del futuro, migliorandone la connettività, la sicurezza e le possibilità di personalizzazione”. Questa la visione di Nick Rogers, Executive Director, Product Engineering di Jaguar Land Rover.

Gentex 

Jaguar Land Rover collabora con Gentex per incorporare il sistema HomeLink Connect nelle app di InControl. Così si offra al guidatore la possibilità di controllare i dispositivi installati nella sua abitazione tramite lo schermo di infotainment. Questo sistema consente alla Jaguar I-PACE, la prima automobile totalmente elettrica del Brand, di essere ancora più strettamente connessa al mondo dei suoi clienti. Questi possono regolare – direttamente dal posto guida e senza l’uso dello smartphone – gli impianti di riscaldamento, di accendere le luci di casa, di sbloccare la serratura della porta, ed altro ancora.

Gentex espone anche il nuovo Full Display Mirror, destinato a far parte dell’equipaggiamento dei prossimi veicoli Jaguar Land Rover. Il sistema riceve il video generato da una telecamera montata posteriormente. Lo invia al retrovisore LCD integrato e offre al guidatore una visuale panoramica e senza ostacoli della zona retrostante il veicolo.

Ultima modifica: 9 Gennaio 2018