Harley-Davidson lancia l’usato certificato per attirare clienti più giovani

1810 0
1810 0

Harley-Davidson tenta di richiamare nuovi e più giovani clienti proponendo l’HD Certified, uno speciale programma di vendita di motociclette usate certificate.

Questo programma fa parte della nuova strategia messa in campo dall’amministratore delegato Jochen Zeitz per tentare di ridare tonicità alle performance di vendita di Harley-Davidson, provando appunto ad attirare nuove generazioni di motociclisti e non più solo clienti di mezza età e benestanti, zoccolo duro della platea Harley-Davidson.

Il marchio americano, che vanta una storia lunga ben 118 anni, è infatti da qualche tempo in costante calo in termini di vendite di nuovi modelli. Ciò che non sembra perdere colpi è invece il mercato dell’usato: secondo cifre segnalate da Reuters, si parla di un rapporto fra nuovo e usato di 1 a 3.

Harley-Davidson prova dunque a cavalcare l’onda, proponendo modelli usati certificati dal marchio stesso. “Riteniamo che questo programma”, dice Zeitz, “gioverà ad Harley-Davidson, aumenterà le vendite e i margini e migliorerà l’esperienza complessiva del cliente supportando la crescita”.

L’azienda di Milwaukee si occuperà di certificare e garantire motociclette usate che non abbiano più di cinque anni di vita e un massimo di 25 mila miglia (40.234 chilometri) registrate sul contachilometri. Queste motociclette verranno ispezionate, revisionate e certificate da Harley-Davidson e saranno coperte da una garanzia di 12 mesi.

Il programma HD Certified verrà lanciato ufficialmente in oltre 300 concessionarie negli Stati Uniti a partire dalla fine di aprile 2021.

Ultima modifica: 9 Marzo 2021