Danilo Petrucci: chi è il pilota della moto GP

3033 0
3033 0

Danilo Petrucci è il pilota del momento. Il “Petrux”, così chiamato da tutti, in questa stagione della Moto Gp, sta ottenendo risultati strabilianti. Quinto posto, a due punti dal secondo, è il parziale dopo cinque gran premi. Con la sua Desmosedici, moto del Team Pramac Racing, satellite della Ducati ufficiale, Petrucci si ritrova ad essere competitivo con tutti i big, dimostrando grande tenacia.

Pilota Ducati

Danilo Carlo Petrucci, classe 90′, ternano DOC, salito in sella fin da piccolo dopo la richiesta nella “letterina a Babbo Natale” di una minimoto, ne ha fatta di gavetta. All’età di otto anni era già campione italiano di minitrial. Il padre, che lavorava nel Team Pileri, capì subito che il figlio avesse quel talento che doveva essere coltivato. Danilo era bravo anche con le bici, racconta il padre in un’intervista del 2015, poi i risultati di campione italiano, campione under 23, vicecampione del mondo nella categoria Superstock e tanti altri riconoscimenti,  non lasciarono dubbi. Così, nel 2012, la chiamata dalla Moto Gp. Il Team Came Ioda Racing Project, prese Danilo e lo mise subito in pista. Il miglior risultato un ottavo posto. La scuderia che l’aveva lanciato non si scoraggiò e confermò il Petrux per altre due stagioni, che lo videro solamente conquistare un undicesimo posto. Il posto in sella traballa, Petrucci nel 2015 ha l’ultima occasione e la sfrutta in maniera sensazionale, chiudendo con un secondo posto a Silverstone. Il ternano, si guadagna l’etichetta di mattatore su pista bagnata. Nel 2016 però, proprio a causa di una caduta, è costretto a saltare diverse gare. Nel 2017 la definitiva consacrazione con un ottavo posto nella classifica generale e le lacrime del terzo gradino del podio sul GP d’Italia. Il 2018 è iniziato nel migliore dei modi e il Petrux potrà dire la sua, mettendo in difficoltà la casa madre Ducati, per il mercato che verrà.

 

Ducati sogno

Per Danilo Petrucci, il sogno si chiama Ducati ufficiale. La scuderia di Borgo Panigale si troverà a breve dinanzi ad una scelta (17 giugno), continuare a trattare con Andrea Dovizioso per il rinnovo di contratto, lasciare andar via Jorge Lorenzo, e se uno dei due dovesse abbandonare, scegliere il Petrux. Danilo non si è mai nascosto, il suo è veramente un sogno, anche se le richieste da altre scuderie non mancano. L’Aprilia si è fatta avanti, mentre il Team Pramac, scuderia attuale di Danilo, ha ripiegato su Francesco Bagnaia. Quale sarà il futuro di Danilo Petrucci? Ducati o non Ducati, salirà in sella e continuerà a far sognare i suoi tifosi.

Ultima modifica: 24 Maggio 2018