Daimler Trucks, via ai test sui camion connessi nelle autostrade Usa

1713 0
1713 0

Daimler Trucks ha ricevuto il via libera per testare la guida dei camion connessi digitalmente sulle autostrade americane. E’ il cosiddetto platooning. I camion viaggiano in colonna, connessi fra loro, possibilmente con guida automatica. Un sistema che agevola la guida e la rende meno dispendiosa e stressante per i piloti. Con la riduzione della distanza fra i veicoli scendono anche i consumi di carburante.

La sperimentazione verrà effettuata su alcune autostrade dell’Oregon e del Nevada. Nella prima fase, Daimler Trucks North America testerà la propria tecnologia platooning su due Freightliner New Cascadia abbinati in configurazione semirimorchio. “L’interesse dei nostri Clienti per il platooning è in costante crescita“, dice Roger Nielsen, presidente e Ceo di Daimler Trucks North America. “Questa tecnologia assicura efficienza e sicurezza maggiori. Lo scopo del platooning non è sostituire l’autista, bensì alleggerirne l’impegno alla guida durante i viaggi più lunghi. Quando le condizioni di base lo consentiranno, saremo in grado di offrire una soluzione collaudata. I nostri Freightliner viaggiano fin d’ora quotidianamente come platoon. Io stesso ho guidato uno dei nostri truck in modalità connessa, un’esperienza entusiasmante“.

Dal 2018 si testerà, in collaborazione con i grandi Clienti Flotte, la connessione digitale dei truck nell’attività quotidiana dei trasporti. Freightliner e Western Star sono i brand Daimler leader sul mercato nordamericano con una quota di mercato di circa il 40% nelle classi di peso 6-8.

Ultima modifica: 6 Ottobre 2017