Un anno di solidarietà per Carglass, per l’onlus Afrika Tikkun

1523 0
1523 0

Carglass annuncia i risultati dell’ultima edizione della Spirit of Belron Challenge, a conclusione di un anno in cui l’impegno nella solidarietà ha visto il Gruppo al centro di diversi progetti, anche locali.

L’evento sportivo benefico del Gruppo Belron a favore della Onlus Afrika Tikkun, si è tenuto a metà settembre e ha visto circa 10.000 persone correre, pedalare e nuotare per contribuire a migliorare la qualità della vita di bambini e ragazzi in Sudafrica.  I partecipanti, provenienti da 27 Paesi, hanno fatto 4,5 volte il giro del mondo, percorrendo 184.751 km e raccogliendo ben 2.209.248 euro in favore della Onlus.

Da sempre legata ad associazioni e iniziative di charity internazionali, l’azienda quest’anno ha realizzato anche progetti locali insieme a realtà italiane che condividono i suoi stessi valori in termini di solidarietà e di integrazione.

Si inserisce in questo contesto la collaborazione con Special Olympics Italia, un’organizzazione che ha lo scopo di generare, attraverso lo sport, una cultura del rispetto e dell’inclusione per bambini e adulti con disabilità intellettive, alzando il livello di sensibilità dell’opinione pubblica. Belron Italia ha voluto coinvolgere l’intero staff, invitando tutti a partecipare alle varie iniziative in programma, al fine di agire in prima persona per la valorizzazione e inclusione della diversità attraverso lo sport e i suoi valori.  L’impegno sul territorio ha visto così il brand partecipare insieme agli atleti Special Olympics alla staffetta non competitiva della Milano City Marathon, una manifestazione il cui obiettivo è quello di supportare le Onlus presenti all’evento.

Le parole di Fabio Felisi, General Manager di Belron Italia:

Restituire alla società parte del benessere creato con l’attività imprenditoriale è un valore e un impegno che continuiamo a sostenere anche a livello locale. Lo sport riflette perfettamente la nostra filosofia e il nostro sistema di valori, che includono la disciplina, lo spirito di squadra e il rispetto, ed è una costante in molti progetti del Gruppo. Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti quest’anno e abbiamo già in programma tanti progetti anche per il prossimo, con l’obiettivo di continuare a fare la differenza insieme alle nostre persone”.   

Ultima modifica: 11 Novembre 2022