Bugatti Divo: i primi esemplari pronti per le consegne

1516 0
1516 0

Ci sono voluti ben due anni di prove e aggiustamenti per rendere perfetta la Bugatti Divo, presentata per la prima volta nell’estate del 2018. La nuova hypercar in edizione limitata a 40 esemplari della casa francese è ora pronta per essere consegnata ai suoi facoltosi clienti. I primi modelli stanno infatti finalmente uscendo dagli impianti Bugatti e raggiungeranno presto quegli appassionati in tutto il mondo che sono stati in grado di spendere circa 5 milioni di euro.

Due anni di attesa sono stati naturalmente sufficienti per poter scoprire tutti i dettagli di questa auto così speciale. Dettagli forniti con grande generosità da Bugatti, proprio per promuovere al meglio la sua creatura.

Il primo prototipo del 2018 è stato accolto molto bene dalla critica e dal pubblico, tanto che gli ingegneri si sono messi subito di nuovo all’opera con un intenso programma di simulazioni, prove e test in ambiente virtuale e, soprattutto, in pista (anche al Nurburgring). Uno dei muletti per i test ha percorso fino a 5mila chilometri e si sono toccate velocità di punta di circa 380 km/h.

Come sappiamo la Bugatti Divo si basa sulla Chiron, già di per sé eccezionale, ma è stata pensata per enfatizzare ancora di più le prestazioni e l’anima sportiva. Per questo si è puntato su un alleggerimento generale del veicolo, riuscendo a togliere 35 chili di peso rispetto alla Chiron e ottimizzando l’aerodinamica. Il motore è rimasto lo stesso della Chiron: il possente propulsore W16 da 8 litri quad-turbo, in grado di erogare fino a 1.479 cavalli di potenza.

Ultima modifica: 23 Aprile 2020