Auto diesel e benzina, alcune zone di Londra saranno off-limits

3813 0
3813 0

La stretta contro le vetture inquinanti è sempre più rigida, motori diesel e benzina potrebbero essere vietati in certe zone di Londra. E’ infatti sotto esame una proposta al consiglio amministrativo del borgo londinese di Hackney. L’idea è impedire la circolazione in determinate ore del giorno di auto ad alimentazione tradizionale.

Entrando più nel dettaglio, non potranno circolare quelle con emissioni superiori a 75g/km di CO2. Il divieto, in questa zona dell’est londinese, riguarda nove strade nelle frazioni di ShoreditchHoxton. Un limite emissioni del genere significa che potrebbero circolare solo le auto elettriche, a idrogeno e le ibride meno inquinanti.

I provvedimenti sarebbero in vigore fra le 7 e le 10 del mattino e fra le 4 e le 7 del pomeriggio. Saranno esentati i residenti, mentre chi non rispetterà l’ordinanza subirà una multa di 130 sterline (quasi 150 euro). Il traffico in queste aree sarà monitorato dalle telecamere, con riconoscimento automatico delle targhe fuorilegge e non residenti.

Le strade attorno a Shoreditch hanno la peggior qualità dell’aria di Londra“, ha detto Feryal Demirci, fra i promotori della mozione. “Le strade a bassissime emissioni miglioreranno l’inquinamento dell’aria e quello acustico. Sarà più facile e più sicuro passeggiare o muoversi in bicicletta. E sarà migliorata anche la qualità di questa area per residenti e lavoratori“.

Le consultazioni andranno avanti fino al 14 febbraio. Se questa proposta dovesse passare, diventerà effettiva dal mese di marzo. Si tratterebbe della norma più rigida in vigore nel Regno Unito in termini di lotta alle emissioni.

Ultima modifica: 1 Febbraio 2018